Una notte da incorniciare: i Montreal Impact vincono la Canadian Championship

Una notte da incorniciare quella trascorsa dai Montreal Impact al BMO Field di Toronto. I fleur-de-lys hanno vinto la Canadian Championship 2019, la coppa nazionale canadese, un trofeo che dà diritto a partecipare alla Concacaf Champions League. Dopo un'annata a targhe alterne con l'esonero di Remi Garde e l'ingresso di Cabrera

Canadian Championship: nuovo format. Salvo il posto Champions delle tre MLS

Le tre franchigie canadesi della Major League Soccer potranno continuare a disputare la Concacaf Champions League o, perlomeno, accedere alla competizione messa in palio dalla Canadian Soccer Associaton per il raggiungimento di tale obiettivo: la Canadian Championship. L'allarme era pervenuto indirettamente, quando la federazione continentale aveva richiesto agli Ottawa Fury, militanti

#MapleOut: le canadesi non superano la Regular Season, anche Montreal è fuori

#MapleOut, niente sciroppo d'acero alla fase finale della MLS. Dopo Toronto FC, campione lo scorso anno e fuori dai play off con qualche settimana di anticipo, e i Vancouver Whitecaps, anche i ragazzi francofoni di Montreal Impact hanno alzato bandiera bianca perdendo al Gillette Stadium contro New England Revolutions e

Montreal Impact, Garde: “Ci manca talento”

Montreal abbiamo un problema. No, nessuno sbaglio, non stiamo citando la famosa frase su Houston, stiamo proprio parlando dei Montreal Impact di Donadel e Mancosu tra gli altri. Tre vittorie e dieci sconfitte in tredici partite stagionali non sono certo il bottino che coach Garde, arrivato dalla Francia per la