Gli Usa come la Francia. Melting pot e nuovi migranti per lanciare la sfida a Qatar 2022

Il Mondiale senza Italia e senza Stati Uniti è andato alla Francia di Deschamps, nazionale che bissa il successo casalingo del 1998 e che in vent'anni si è portata a casa ben tre finali di Coppa del Mondo, un europeo e un secondo posto nella rassegna continentale del 2016. Un

Tim Weah: dal PSG al gol con gli USA, sulle orme di King George

Nella consueta passeggiata giornaliera per le sempre trafficate strade dei social, tra un post di Emily Ratajkovski a uno dei miei amati Seattle Sounders, mi sono imbattuto in un video pubblicato da US Soccer, il profilo della nazionale Stars and Stripes. Si dava spazio, come spesso accade nel Soccer, a un giovane talento,

“NFL can #SaveTheCrew”, Cleveland può comprare Columbus. Berhalter verso la USMNT

La NFL, massima espressione del Football Americano, potrebbe salvare i Columbus Crew. E' proprio il sito della Major League Soccer ad aver raccontato di una riunione tenutasi tra i vertici della lega calcistica e la Columbus Partnership, associazione impegnata nello sviluppo economico della città dell'Ohio, per trovare una soluzione che

Intervista esclusiva a Thomas Dooley: un eroe di Usa ’94

Thomas Dooley è una vera e propria leggenda del calcio nordamericano. Nato in Germania da madre tedesca e padre soldato americano, fu una delle colonne portanti della nazionale statunitense guidata da Bora Milutinovic nel mondiale 94 giocato in casa e a Francia '98 meritò i gradi di capitano. Una carriera

Tim Weah si prende gli Stati Uniti

Le treccine sbarazzine che tradiscono la giovane età e la voglia di osare, ma la falcata e il senso del gol sono tutte del papà. Timothy Weah si è preso definitivamente la scena negli Stati Uniti, segnando il primo gol in nazionale dopo essere stato il primo "Millenial" a vestirne la maglia. Figlio del Pallone