NASL, il Miami FC torna a vincere

Ci sono voluti novantadue minuti, ottanta dei quali in superiorità numerica, al Miami FC di Nesta per raccogliere il secondo successo della propria storia, il primo nella Fall Season. Al FIU Stadium gli orange-blue hanno battuto 1-0 l’Armada FC di Jacksonville, garantendo a Nesta la rivincita tra leggende nella sfida in panchina con Tony Meola. Un risultato maturato nel recupero con un gol di Chavez, dopo i due gol annullati per fuorigioco (chiamate corrette).

Sei squadre hanno giocato anche il turno infrasettimanale che sembrava aver lanciato definitivamente la corsa dei Cosmos in vetta alla classifica. Invece gli uomini di Savarese dopo il 3-0 rifilato all’Armada FC, sono stati sconfitti con lo stesso risultato dal Rayo OKC in trasferta. Momento nero per i FL Strikers, impegnati nei quarti di finale di US Open Cup, ma con zero punti raccolti nelle due uscite ravvicinate e senza segnare gol. I giocatori lamentano ritardi nei pagamenti e la società ha comunicato il cambio di stadio per le partite interne per migliorare l’esperienza dei tifosi.

In Minnesota è caduta l’imbattibilità stagionale degli Indy Eleven campioni della Spring Season, battuti da una doppietta nei primissimi minuti di Ramirez, mentre i Tampa Bay Rowdies hanno rifilato un secco 3-0 al Puerto Rico FC con la magia in rovesciata di Joe Cole (qui il gol). Ultimi a zero punti gli Ottawa Fury, sconfitti anche nel derby canadese contro Edmonton.

Risultati e classifica:

NY Cosmos-Armada FC 3-0
Indy Eleven-FL Strikers 3-0
Rayo OKC-Puerto Rico FC 2-2

FL Strikers-Carolina RailHawks 0-1
TB Rowdies-Puerto Rico FC 3-0
Minnesota United-Indy Eleven 2-0
Miami FC-Armada FC 1-0
Rayo OKC-NY Cosmos 3-0
Edmonton FC-Ottawa Fury 1-0

Classifica: NY Cosmos 9, Rayo OKC 8, Indy Eleven 7, Edmonton FC 7, Minnesota 6, Carolina 6, TB Rowdies 4, Miami FC 4, Armada FC 4, Puerto Rico 2, FL Strikers 1, Ottawa Fury 0.


 

Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su