History repeating: cinquant’anni fa gli Atlanta Chiefs campioni della prima stagione NASL

Atlanta è sul tetto dell'America del soccer. Esattamente 23 anni dopo il titolo '95 della Major League Baseball conquistato dai Braves, la città capitale della Georgia è tornata ad alzare un trofeo grazie alla MLS Cup vinta dagli Atlanta United. Un innamoramento con il gioco del calcio che negli ultimi

MLS Expansion Draft: come funziona

La MLS Cup 2018 è stata vinta da Atlanta United, una novità assoluta per il panorama calcistico nordamericano. La stagione può considerarsi finita e i preparativi per il 2019 sono già cominciati. E' tempo di pensare alla prossima stagione, in particolare per FC Cincinnati che tra un rumour di mercato e un'ufficialità sta cercando

Tyler Adams vola in Bundesliga, ufficiale il passaggio al Lipsia

Tyler Adams è un nuovo giocatore del RB Lipsia. Il gioiellino, appena diciannove anni, dei New York Red Bulls si è appena trasferito nella società sorella militante in Bundesliga. In Germania ritroverà il suo vecchio coach Jesse Marsch, da luglio assistente nello staff tecnico di Lipsia. Cifre e dettagli dell'operazione

Pazienza, grinta e cuore italiano: Savarese conquista il West

Giovanni Savarese ha conquistato con i suoi Portland Timbers il titolo di Western Conference. Il coach venezuelano lo ha fatto al termine di una regular season che lo aveva visto partire in salita e poi, pian piano carburare come un diesel sino ai playoff dove in sequenza, e partendo come

Atlanta e Portland re di Conference: le foto

Atlanta United e Portland Timbers si contenderanno la MLS Cup 2018 nella finalissima della notte dell'8 dicembre al MB Stadium, casa dei rossoneri del Tata Martino. Battendo rispettivamente NY Red Bulls e Sporting Kansas City, che avevamo chiuso al primo posto la regular season, le due franchigie si sono laureate

Rose MLS 2019: tagliati Cole, Beasley, Alonso e altri veterani

E' tempo di tagli e conferme nelle rose per il 2019 per le franchigie MLS, il periodo dell'anno in cui le squadre sono chiamate a dichiarare i calciatori confermati nel roster 2019 e coloro che, invece, non faranno parte della rosa, rendendoli disponibili, nel caso di contratto non in scadenza,