MLS, Seattle Sounders: il 2016 di Dempsey è finito | MLS Soccer Italia

MLS, Seattle Sounders: il 2016 di Dempsey è finito

Niente da fare per Clint Dempsey: il suo 2016 è finito. Il problema cardiaco riscontrato alla stella dei Seattle Sounders e della nazionale americana lo terrà lontano dai campi di gioco per il resto del 2016 e dunque, se tutto andrà per il meglio, lo rivedremo in campo solo nel 2017. Ad affermarlo è stato il general manager di Seattle, Garth Lagerway con un comunicato ufficiale.

Una brutta tegola per i Seattle Sounders che con l’arrivo di Lodeiro in Rave Green e l’esonero di Schmid hanno intrapreso una rincorsa playoff che col 4-2 in casa dei Galaxy ha subito un’accelerata importante. Con due partite in meno dei Portland Timbers l’obiettivo è alla portata a soli tre punti.

Dopo il grande spavento per l’aritmia cardiaca trovatagli in un esame clinico, Dempsey è tornato ad allenarsi con la squadra riportando un po’ di sereno intorno alle sue condizioni, ma a Seattle – e probabilmente nemmeno lui in primis – nessuno vuole rischiare altri problemi ben più gravi.

“Prima di tutto viene la salute di Clint, ma contiamo di averlo a disposizione nel 2017”

Dempsey dunque salterà le ultime cinque giornate di regular season e gli eventuali playoff più le amichevoli degli USA contro Cuba e Nuova Zelanda e i match di qualificazione mondiale di novembre. I Sounders dovranno affidarsi alla coppia Lodeiro-Morris che nelle ultime settimane stanno trascinando a suon di gol e prestazioni la squadra.

Per tutti gli altri orfani di Dempsey non resta per il momento che rileggere la storia di questo grande campione dal cuore ferito: LEGGI QUA.

Torna presto Clint!


 

Commenti

comments

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su