Calciomercato MLS chiuso: i colpi last minute | MLS Soccer Italia

Calciomercato MLS chiuso: i colpi last minute

ethan-finlay-columbus-crew-chicago-fire

La finestra estiva di calciomercato per la MLS è giunta al termine e il roster delle franchigie potrà essere ritoccato, in entrata, solo con degli svincolati fino al 15 settembre. Eccovi il racconto delle ultime ore di calciomercato con tutti i rumors e le ufficialità che ne sono conseguite:

-E’ ufficiale l’acquisto di Phillipe Senderos da parte degli Houston Dynamo. La franchigia texana aveva offerto un trial al difensore ex Milan ed Arsenal, il quale, sotto la supervisione di coach Cabrera ha mostrato ottima dedizione ed è stato così premiato con un contratto fino a fine stagione con possibilità di rinnovo per la stagione 2018. Il centrale svizzero, con origini spagnole, arriva da svincolato dopo che nell’ultima stagione ha indossato la maglia dei Rangers Glasgow.

-Movimenti in difesa anche per i Los Angeles Galaxy che potrebbero davvero salutare Jelle van Damme che sembra sempre più vicino al ritorno in Belgio, con il Lokeren favorito sul Royal Anversa ma nelle ultime ore si è inserito anche il Gent. I Galaxy valutano quindi come sostituirlo e il nome più caldo sembra essere quello di Michael Ciani, difensore francese che nell’ultima stagione ha giocato nel Lorient. Ciani in carriera ha giocato anche in Italia, vestendo la maglia della Lazio, ed ora ha 33 anni e arriverebbe a costo zero visto che è andato in scadenza.

-I DC United sono scatenati e stanno cercando in tutti i modi di rinforzare il proprio roster per provare a realizzare una rimonta incredibile verso la zona playoff. La franchigia rossonera ha chiuso per Zoltan Stieber esterno ungherese del Kaiserslautern. Stieber è già negli USA e ha già svolto le visite mediche e si è anche già allenato con i suoi nuovi compagni. Le cifre dell’affare sono di $ 1.000.000 per il cartellino mentre al giocatore andranno $ 250.000 per 4 anni. Sempre in entrata e sempre a centrocampo i DCU hanno abbracciato Russell Canouse, prodotto dell’academy dei NYRB, classe ’95, di proprietà dell’Hoffenheim. Canouse l’ultima stagione l’ha disputata in ZweiteLiga con la maglia del Bochum con il quale ha sfiorato la promozione in Bundesliga. Canouse inoltre è già negli USA e ha anche svolto un primo allenamento con i suoi futuri compagni. In uscita invece i DC United hanno ufficializzato l’addio di Lamar Neagle che torna ai Seattle Sounders in cambio della quarta scelta di quest’ultimi al prossimo SuperDraft. Ceduto Boswell ad Atlanta United.

-Molto attivi anche i Minnesota United che come i DCU stanno cercando volti nuovi per raddrizzare una stagione fin qui negativa. E’ stata ufficializzato l’acquisto di Alex Kapp, portiere nativo di NY, classe ’94, che arriva dalla Creighton University e farà da terzo portiere. Inoltre i MNUFC hanno acquistato Ethan Finlay, in uscita dai Columbus Crew, per $ 300.000 in parte di GAM e in parte di TAM, il pagamento, si vocifera, che possa essere dilazionato in 2 anni. Inoltre a Minneapolis potrebbe approdare anche un volto noto anche in Europa, parliamo di Mathieu Flamini, centrocampista ex Arsenal e Milan che è attualmente svincolato e che potrebbe essere il giusto rinforzo per la mediana dei Loons. Nel frattempo i MNUFC salutano Rasmus Schuller, che dopo solo pochi mesi lascia la MLS e torna in patria dove giocherà per l’HJK Helsinki.

Aron Johansson è sempre più vicino alla MLS. Il Werder Brema l’ha ufficialmente messo in vendita e su di lui c’è molto interesse in MLS con 3 franchigie in pole position che sono: Columbus Crew, New England Revolution e Minnesota United. Difficile possa approdare in questa finestra di mercato a meno che non venga rilasciato dal club tedesco più probabile un suo acquisto ma per la stagione 2018.

-Colpaccio dei Columbus Crew che nelle scorse ore hanno annunciato il loro 3 DP. Si tratta di Pedro Santos, esterno portoghese proveniente dallo Sporting Braga. Il suo contratto scadrà nel 2019 e percepirà uno stipendio di $2.000.000. La scorsa stagione ha disputato 38 match segnando 9 gol e fornendo 7 assist tra Liga Nos, Taca de Portugal ed Europa League.

-Ufficialità anche per gli Atlanta United che rinforzano la proprio retroguardia con l’acquisto di Bobby Boswell dai DC United. Boswell arriva per sostituire Zach Loyd che verrà rilasciato visto il suo infortunio che l’ha costretto a saltare tutta questa stagione. Ai DCU va la terza scelta degli Atlanta United al SuperDraft 2019.

Yura Movsisyan è ormai un nuovo giocatore dello Slavia Praga, manca solo l’ufficialità. Nelle prossime ore l’attaccante armeno dovrebbe recarsi in Repubblica Ceca per le visite mediche e per firmare. Il trasferimento è un prestito secco con metà stipendio che verrà pagato dal club ceco.

Nahuel Ferraresi, difensore centrale, classe ’98, del CA Torque e della U-20 venezuelana è stato acquistato dal City Football Group e potrebbe presto raggiungere il connazionale Yangel Herrera a NY dove vestirà la maglia dei NYCFC.

-Kevin Coleman, attaccante americano, classe ’98, delle giovanili del Kaiserslautern potrebbe approdare ai Portland Timbers. Coach Porter non sarebbe contento di Jeremy Ebobisse, che potrebbe lasciare i Timbers, e così Coleman potrebbe essere il suo sostituto.

-I Chicago Fire hanno ingaggiato Christian Dean, difensore centrale dei Vancouver Whitecaps che coach Robinson aveva espressamente dichiarato fuori dal suo progetto.

-Gli FC Dallas si rinforzano in mezzo al campo, è infatti ufficiale l’acqusito di Luis Gonzalez, centrocampista venezuelano dei Monagas SC. Si tratta di un esterno di centrocampo che può giocare su entrambe le fasce, classe ’90, vanta anche 4 presenze con la vinotinto.

– I Vancouver Whitecaps hanno preso via trade da Real Salt Lake Aaron Maund

– I New York Red Bulls hanno prestato l’attaccante Anatole Abang all’Astra Giurgiu, squadra di prima divisione rumena.

– Negli ultimi minuti di mercato i DC United sono riusciti a piazzare il colpo Paul Arriola, dal Club Tijuana per $ 2.900.000.

– L’ultimissimo colpo ha riguardato Orlando City e Colorado Rapids, concluso alle 23.59 cioè un minuto prima della chiusura. Ai Lions va Powers mentre a Denver passa Gil dopo aver ricevuto l’ok del Queretaro.


 

Commenti

comments

Lorenzo Viganò

Seguo la MLS perché adoro la mentalità americana negli sport, in particolare, la spettacolarità che gli viene data grazie ai playoff. Reputo la MLS un campionato genuino, senza polemiche e che premia chi merita

Leggi anche

Torna su