NASL, annullata la stagione 2018

La NASL ha annunciato di aver cancellato la stagione 2018 dopo non essere riuscita ad ottenere un’ingiunzione preliminare che permettesse alla lega di disporre dello status di Division 2 anche per il prossimo futuro dopo il declassamento a D3 disposto dalla USSF.

Il Commissioner ad interim, Rishi Sehgal, si è espresso con un comunicato: “In questi mesi il nostro impegno è stato focalizzato all’ottenimento dell’ingiunzione preliminare per mantenere lo status di Division 2. Sfortunatamente con le decisioni della USSF e il mancato ottenimento della stessa, non sarà possibile disputare la stagione 2018. Ora il nostro percorso legale mira all’ottenimento per il calcio negli Stati Uniti un avanzamento sostenibile nel tempo per tutta la nazione, non solo per la NASL. Per i tifosi, i club e le comunità toccate dalle decisioni restrittive della USSF. Al tempo stesso continueremo il nostro percorso legale contro alcuni membri del board della USSF colpiti da conflitto di interessi. In ogni caso la NASL e i suoi club faranno di tutto per tornare in campo nella stagione 2019”.

Durante questo 2018 le squadre rimaste nella NASL, New York Cosmos, Jacksonville Armada FC, Miami FC e New York Cosmos, faranno giocare le rispettive seconde squadre nel campionato NPSL che inizierà il 15 aprile.


Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su