Mercato MLS: Trezeguet verso il Los Angeles FC | MLS Soccer Italia

Mercato MLS: Trezeguet verso il Los Angeles FC

Trezeguet al Los Angeles FC, la nuova franchigia che esordirà in MLS nel 2018. No, non David – l’ex attaccante della Juventus -, ma Mahmoud Hassan, centrocampista del Kasimpasa noto in patria come “Trezeguet” nazionale egiziano esattamente come Omar Gaber, terzino destro presentato nei giorni scorsi da coach Bob Bradley. Non è ufficiale, ma i rumours provenienti dalla città degli angeli parlano di una trattativa molto avanzata per il 23enne, così come per un altro egiziano (e sarebbero tre) come Abdallah Said, centrocampista offensivo e stella dell’Al Ahly.

“Trezeguet” e Said sono stati protagonisti nella corsa dell’Egitto alla qualificazione al Mondiale di Russia 2018, il primo in cui la nazionale africana parteciperà dal 1990, e lo stesso Said giocò sotto la guida di Bradley quando il coach di LAFC era il ct dei “Faraoni” dal 2011 al 2013.

Ma andiamo con ordine. Il più vicino è Hassan “Trezeguet”, 23 anni, ala destra che gioca in Turchia per il Kasimpasa ma in prestito dall’Anderlecht. Cresciuto nell’Al Ahly prima di trasferirsi in Belgio, con la maglia della squadra di Bruxelles ha disputato solo otto partite prima di essere girato in prestito. Con la maglia dell’Egitto ha disputato 21 partite e siglato 2 gol.

Poi c’è Said, 32 anni, un giocatore di esperienza che Bradley conosce molto bene pur avendo giocato l’intera carriera in Egitto con la maglia dell’Al Ahly con cui ha vinto la Champions League africana nel 2012 e nel 2013. Con la nazionale ha totalizzato 31 presenze e 6 gol.

Se le trattative dovessero concludersi, il Los Angeles FC avrebbe in rosa già quattro giocatori stranieri: Carlos Vela e Omar Gaber, già ufficiali, e loro due. Tre egiziani e una forte identità.


Commenti

comments

Max Cristina

Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su