Mercato MLS: cinque colpi per l’estate

La prima finestra di mercato è chiusa in MLS e i colpi last minute, seppur pochi, non sono mancati. Soprattutto Nguyen e Diomande per il Los Angeles FC hanno fatto scalpore. Il tempo per progettare però in MLS è poco e le ventitré franchigie stanno già studiando come migliorare i roster nel mercato estivo che verrà, approfittando soprattutto della concomitanza del periodo dei trasferimenti – e dei parametro zero – in Europa.

Per i club MLS è diventato facile poter pescare nel Vecchio Continente da giocatori arrivati a scadenza di contratto al 30 giugno e anche per questo 2018 non sono pochi i nomi, anche piuttosto importanti, già circolati. Greg Seltzer per il sito MLS ne ha selezionati sei, a cui noi aggiungiamo Ignazio Abate che potrebbe trasferirsi ai LA Galaxy pur non essendo a scadenza con il Milan.

MARIO BALOTELLI
Ogni anno SuperMario torna di moda per la MLS e anche se in passato le richieste dell’attaccante italiano hanno interrotto ogni discorso ancora prima di pensarci seriamente, per questo 2018 sono già rimbalzate notizie che lo vogliono nei nuovi DC United in casa di nuova proprietà. Balotelli ha dichiarato che dirà addio al Nizza a luglio, ma anche che gli piacerebbe tornare in Italia. Il 27enne è reduce da 40 gol in due stagioni, ma soprattutto sarebbe il personaggio perfetto per la MLS anche fuori dal campo. Per averlo, che siano i DC United o altri, servirà un contratto da DP importante.

SERDAR TASCI
C’era un tempo in cui il difensore tedesco era tra i giocatori più ricercati d’Europa. Lo voleva anche la Juventus, ma alla fine si è affermato allo Spartak Mosca. Le attese del calcio tedesco le ha un po’ disilluse, ma ha qualità per essere un ottimo prospetto nel calcio nordamericano. A 31 anni è il momento giusto per il grande salto per portare la sua esperienza nelle retrovie di qualunque club MLS.

MARTIN CACERES
Il passaggio alla Lazio ha ridotto visibilità e minutaggio del difensore uruguayano, ma il suo palmares parla per lui. Un difensore fisicamente importante, estroso anche fuori dal campo che può giocare sia nelle linee a tre che in quelle a quattro, salendo anche a centrocampo all’occorrenza. Il 31enne sarebbe un’ottima occasione per tutti.

ZLATKO JUNUZOVIC
Il veterano del Werder Brema è già stato accostato in passato alle franchigie MLS, soprattutto a Orlando City. Un assistman importante direttamente dal centrocampo ma anche un giocatore capace di pescare i compagni con cross precisi. Il 30enne porta fantasia e fisicità come dimostrano i 17 gol e 45 assist nelle ultime quattro stagioni di Bundesliga.

HATEM BEN-ARFA
Il talento ce l’ha; la testa calda pure. Ben Arfa dirà addio al Psg a fine stagione e il corteggiamento della MLS, soprattutto dei Montreal Impact e dei Philadelphia Union, è pressante. Con la giusta mentalità farebbe la differenza sulla trequarti.


Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su