Usl: #SaveTheRhinos, futuro a rischio anche per Rochester | MLS Soccer Italia

Usl: #SaveTheRhinos, futuro a rischio anche per Rochester

#SaveTheRhinos è il grido che parte da Rochester, Stato di New York, città che conta una gloriosa storia calcistica dapprima con una franchigia militante nell’antica Nasl e oggi con i Rhinos, plurivincitori del campionato Usl, quest’anno battuti ai play off dai Louisville City FC risultati poi campioni, nonché unica franchigia ad aver vinto la coppa nazionale pur non appartenendo alla Mls dalla fondazione di quest’ultima.

Ebbene i Rhinos rischiano di non prendere parte al campionato 2018. L’allarme è stato reso pubblico dalla società i cui proprietari sono i coniugi David e Wendy Dworkin, che hanno acquistato i rinoceronti nel 2016.

Un milione e trecentomila dollari, questa la cifra necessaria da raccogliere entro il 30 novembre per consentire alla squadra di prendere parte al prossimo campionato. La mancata iscrizione porterebbe alla perdita di ben 400 posti di lavoro tra società e indotto, tra full e part time. L’appello della proprietà è rivolto al tessuto imprenditoriale locale; Rochester è una città con una economia florida grazie al luogo strategico nel quale è stata fondata all’interno della macroregione dei Grandi Laghi, e alle istituzioni.

I Dworkin hanno fatto presente come il Capelli Stadium, impianto costruito nel 2006 in prospettiva di un ingresso in Mls, sia stato messo a disposizione di eventi benefici e sociali anche in relazione con associazioni caritatevoli, ma non abbia ricevuto nemmeno un dollaro di quelli ricavati da una particolare tassazione applicata agli alberghi dalla Contea di Monroe e di cui una parte, 1,7 milioni, viene affidata alla città di Rochester la quale li redistribuirebbe ad altre tre strutture non includendo lo stadio di calcio, nonostante la completa messa a disposizione dell’impianto per gli interessi della comunità.

Tra le altre soluzioni auspicate l’aumento delle sponsorizzazioni, la crescita del merchandising e il denaro acquisito dalle prevendite di biglietti e abbonamenti per il prossimo anno. Una nuova sfida per la Green Bay del soccer a cui vanno i nostri sinceri auguri.


Commenti

comments

Cristiano M. G. Faranna

Giornalista siculonapoletano. Collaboratore per l’agenzia videogiornalistica Videoinformazioni. Appassionato di Mls, della città di New York e della crescita del calcio in Canada

Leggi anche

Torna su