U. S. Open Cup 2019: è record di iscrizioni!

Dopo la presentazione della Canadian Championship anche la Lamar Hunt U.S. Open Cup, la coppa nazionale degli Stati Uniti d’America, cambia format per l’edizione 2019. Un cambiamento dovuto alla grandissima presenza di squadre, espressione dei livelli di popolarità che il calcio sta vivendo nella nazione a stelle e strisce. Ben 84 compagini si contenderanno il trofeo che durerà da maggio ad agosto, 52 delle quali facenti parte del circuito professionistico americano. Numeri ottenuti grazie soprattutto alla crescita delle partecipanti alla ribattezzata USL Championship (Seconda Divisione), ben 25, e alla neonata USL League One, campionato di terza serie che con la Championship darà vita al primo esperimento di promozioni/retrocessioni in terra nordamericana, mentre con l’ingresso di Cincinnati in MLS i numeri restano pressoché immutati in quanto la franchigia proviene dalla USL. Il trofeo è giunto alla sua 106° edizione, uno dei più antichi della storia dello sport made in Usa e tra i più vetusti dell’orbe calcistico, basti pensare che l’edizione 2019 della Coppa Italia è solo la 72° dalla messa in palio del trofeo tricolore. Campione in carica sono gli Houston Dynamo, trionfatori dell’edizione 2018 dopo aver sconfitto i Philadelphia Union.

IL FORMAT

Ogni turno sarà composto da scontri diretti nei quali si determinerà la squadra che passerà al turno successivo. Al termine dei tempi regolamentari vi saranno i supplementari e, se necessari, i calci di rigore.

PRIMO TURNO

La competizione avrà inizio i primi di maggio con gli scontri a eliminazione diretta tra 32 team provenienti dal dilettantismo (club Open Division) così suddivisi: Bavarian SC da Milwaukee, Wisconsin, vincitori dell’Association National Amateur Cup, poi i club della NPSL e quelli della USL League Two, e i club locali del cosiddetto calcio minore sopravvissuti a un turno eliminatorio che, partito nel settembre 2018 con 94 squadre, terminerà il prossimo aprile. A essi si aggiungeranno sei squadre che prenderanno parte alla USL League One.

SECONDO TURNO

Il secondo turno si disputerà il 14 e il 15 maggio quando le vincenti del turno precedente saranno chiamate ad affrontare le venticinque franchigie di USL Championship.

TERZO TURNO

Il terzo turno (in programma il 29 maggio) vedrà una ulteriore eliminazione diretta tra i club rimasti.

QUARTO TURNO

Dal quarto turno (12 giugno) scendono in campo le 21 franchigie MLS di nazionalità statunitense. Insieme alle 11 vincitrici del turno precedente saranno suddivise geograficamente a gruppi di quattro, per impedire che alcune squadre si incontrino prima della finale. Un criterio prettamente tecnico e non agostinico, non preposto a creare gironi all’italiana, in quanto il turno è sempre a eliminazione diretta. Tutte le squadre del terzo turno incontreranno una franchigia MLS, i restanti cinque match vedranno scontrarsi tra di loro le restanti compagini MLS.

OTTAVI DI FINALE (dal 18 al 23 giugno)

QUARTI DI FINALE (1o luglio)

SEMIFINALI (7 agosto)

FINALE (27 o 28 agosto)


Commenti

Commenti

Cristiano M. G. Faranna
Giornalista siculonapoletano. Appassionato di MLS, della città di New York e della crescita del calcio in Canada. Info&contatti: cmgfaranna@gmail.com

Leggi anche

Torna su