TEAM OF THE WEEK 3 | MLS Soccer Italia

TEAM OF THE WEEK 3

Back to the past.

Ecco il titolo della formazione di questa settimana. Ritorno al passato grazie alla presenza dei giocatori dei Portland Timbers e dei Columbus Crew, squadre che si sono contese la MLS Cup 2015.

Portland, con l’ultima vittoria su Houston, fa tre su tre e guida a punteggio pieno la Western Conference. L’eroe della vittoria sui texani porta la prestigiosa firma dell’argentino Diego Valeri. Il dieci dei Timbers, con una doppietta entra di diritto nella top 11. A fargli compagnia nella mediana troviamo anche David Guzman. Il centrocampista costaricano realizza un gol ed un assist dimostrando di essersi ambientato benissimo nella nuova realtà a stelle e strisce.

La difesa come miglior attacco. Ecco la filosofia dei Columbus Crew nel Team of the Week di questa settimana. I giallo-neri espugnano l’RFK Stadium di Washington grazie alle reti, entrambe su rigore, di Higuain e Kamara. Decisivo, però, è stato il duo difensivo CrognaleSteffen. Il centrale e il portierone dei Crew resistono, nella ripresa, ai disperati tentativi dei padroni salvando in risultato in più occasioni.

La Eastern Conference potrebbe rivelarsi più interessante del previsto. Merito, almeno per il momento, delle sorprese Atlanta United e Orlando City. Le due squadra piazzano due giocatori per parte nell’undici di settimana. In attacco la fanno da padroni Josef Martinez, 5 gol in 3 incontri, e Cyle Larin con 3 reti in 2 partite. In difesa conquista la sue seconda convocazione consecutiva Greg Garza assieme al “Leone” Jonathan Spector.

Chiudono l’undici di settimana Benny Feilhaber, fantastico il suo gol che apre la sfida contro San Jose, Maxi Urruti che realizza una doppietta nella vittoria di Dallas sui New England Revolution e l’intramontabile Patrice Bernier. La colonna dei Montreal Impact, nonostante i suoi 37 anni, con una fantastica pennellata ispira Oduro che, a tu per tu con Johnson, firma l’1-1 finale.

 

 

Commenti

comments

Simone Baldo

Simone Baldo, classe 1991. Laureato all’Università degli Studi di Milano-Bicocca in Comunicazione Interculturale. Ho iniziato a scrivere per Sprint&Sport

Leggi anche

Torna su