Nazionale USA: Bruce Arena si dimette, Sunil Gulati no

Bruce Arena non è più il ct degli Stati Uniti. Il tecnico ha rimesso il mandato che la USSF gli aveva consegnato fino al termine di Russia 2018, torneo al quale gli USA non parteciperanno dopo aver clamorosamente fallito la qualificazione perdendo in Trinidad&Tobago. L'annuncio è stato dato dallo stesso

Fallimento USA: disastro che parte da lontano

A poche ore dalla clamorosa eliminazione degli USA dai Mondiali in Russia del 2018, senza nemmeno passare dal playoff e in favore di Panama (!) e Honduras, i media statunitensi stanno continuando inesorabili negli inevitabili processi a Bruce Arena e alla USSF. Il fragore scatenato da questo fondo toccato in Trinidad&Tobago

Usa fuori da Russia 2018: passo indietro di 30 anni, e ora?

Incredibile, pazzesco, inaspettato ma reale. Gli Stati Uniti si sono sportivamente suicidate in una folle serata in Trinidad&Tobago, sconfitti 2-1 da una Nazionale di livello decisamente inferiore con l'aggravante dell'assenza totale di motivazioni, al contrario degli uomini di Bruce Arena a cui, dopo il 4-0 di Orlando a Panama, bastava

Disastro Usa: niente Mondiali in Russia 2018!

Gli Stati Uniti non parteciperanno al Mondiale di calcio in Russia nel 2018. La USMNT di Bruce Arena è stata sconfitta 2-1 da Trinidad&Tobago e, complici le contemporanee vittorie di Panama (2-1 sulla Costa Rica) e Honduras (3-2 sul Messico) ha chiuso al quinto posto il girone Concacaf. Prima storica qualificazione

Russia 2018, gli USA tornano a galla con Pulisic e Bradley

Gli Stati Uniti sono tornati in corsa per la qualificazione diretta a Russia 2018. La nazionale di Bruce Arena, costretta ad evitare passi falsi dopo il traumatico inizio di girone sotto la guida di Jurgen Klinsmann, hanno conquistato quattro punti nelle due partite disputate nel girone centramericano. Una prova importante