Ufficiale: Miami di Beckham sbarca in MLS

Se l'attesa sarà valsa la pena lo dirà solo il campo, ma finalmente il Miami di David Beckham ha annunciato il suo sbarco in MLS. L'ex capitano dell'Inghilterra, in ballo dal 2014 per questa franchigia - opzionata a cifre favorevoli al momento dell'accordo da calciatore con i LA Galaxy nel

Uragano Irma: Miami accoglie i più deboli nei centri sportivi

Un vecchio detto afferma che ci sono due cose sulle quali l’uomo non ha potere: una sono le donne, l’altra è Madre Natura. Da giorni ormai la cronaca quotidiana Internazionale non parla d’altro: l’uragano Irma è devastante. Venti sino a 300 chilometri orari. Vittime e distruzione, soprannominato addirittura “l’uragano nucleare”. Ma

NASL, il Miami FC di Nesta davanti a tutti

Sette giornate in archivio e una squadra sola al comando in NASL: il Miami FC di Alessandro Nesta. Gli Orange&Blue davanti al proprio pubblico hanno conquistato la terza vittoria consecutiva, infliggendo il primo stop stagionale a Indy Eleven dopo un percorso fatto di soli pareggi. A conti fatti decisiva ancora

Griezmann in MLS: Natale a New York. E il futuro?

Antoine Griezmann in "Natale a New York". No, non l'ennesimo cinepanettone ormai scaduto; neanche una recensione stroncapellicole natalizia. No, no, niente di tutto ciò, tranquilli. Anche se un film sulla vita de le Petit Diable non sarebbe male! Griezmann, quello che dalla Francia è stato prima snobbato e poi idolatrato.

Espansione MLS: “12 città per 4 posti”

All'intervallo della sfida tra l'MLS All Star e l'Arsenal, vinta 2-1 dai Gunners, è intervenuto il commissioner della MLS Don Garber. Tra i tanti temi toccati e le diverse risposte fornite agli ospiti di ESPN, Garber è tornato a parlare della "expansion" prevista nei prossimi anni, fino alle 24 squadre

Ibrahimovic: “La MLS nel mio futuro”

Il futuro di Zlatan Ibrahimovic è la Major League Soccer (MLS) e i tifosi di Los Angeles, siano quelli dei Galaxy o i futuri fans del LAFC, possono tornare a sperare. A dirlo questa volta è stato lo stesso svedese che ha ammesso i contatti da parte di alcune franchigie