SoccerItalians: College Life Italia avrà una squadra in NPSL! | MLS Soccer Italia

SoccerItalians: College Life Italia avrà una squadra in NPSL!

Un pizzico di Italia in più a Pierce County, nello stato di Washington, grazie a College Life Italia, società che negli anni ha aiutato decine di ragazzi italiani a studiare nei college americani e giocare a calcio a livelli elevati nelle prestigiose università USA. Il nuovo progetto di CLI porterà ad avere una squadra nella NPSL americana, un campionato in piena regola che si disputa da maggio a luglio, prima che la stagione NCAA entri nel vivo.

La nuova squadra di Pierce County, a cui ancora non è stato dato un nome ufficialmente, prenderà parte alla Northwest Conference di NPSL, la D4 del calcio americano, e sfiderà i Seattle OSA FC, Bremerton, Kitsap Soccer Club, Spokane Shadow e i Portland Spartans. Un campionato che permetterà alle società di qualificarsi per la US Open Cup, a cui prendono parte anche società di USL, NASL e nell’ultima parte anche MLS.

Il progetto è stato pensato da College Life Italia, che dopo il successo degli ultimi show case tra Torino, Verona e Roma è pronto a tornare in Italia in estate alla ricerca di talenti vogliosi di realizzare il sogno di studiare in prestigiosi college americani e giocare a calcio, in collaborazione con Giuseppe Piazzano, figura di esperienza nel panorama calcistico locale con oltre dieci anni di esperienza e contatti nel calcio nordamericano.

In questa squadra giocheranno i ragazzi di College Life Italia che sono negli Stati Uniti nel collegeha spiegato a MLSSoccerItalia.com il CEO Stefano Radio -, in modo da confrontarsi ed avere un’esposizione anche a livello Pro. La NPSL è un campionato per i ragazzi che fanno il college, ma avremo anche un programma per italiani non più in età scolastica ceh vogliono fare un’esperienza diversa. Con loro ci saranno diversi giocatori locali”.

Le decine di ragazzi che grazie a College Life Italia studiano e giocano in America, potranno spostarsi nello stato di Washington: “Non è un’iniziativa riservata a chi ha ricevuto una borsa di studio in quella zona – ha precisato Stefano Radio -, ma arriveranno i nostri ragazzi da tutta America. Andranno a Seattle per l’estate e giocheranno il campionato che dura da maggio a luglio. Ci saranno diversi italiani nello staff e io sarò il DT”.

La squadra che verrà giocherà le proprie partite casalinghe in diversi luoghi della Contea di Pierce, per scelta: “Vogliamo che questo progetto sia profondamente connesso alla comunità, portando i giocatori a migliorare sul campo e ad avere più opportunità per crescere, avendo una visibilità nazionale. Vogliamo dare un assaggio ai nostri ragazzi del livello successivo della loro carriera, regalando loro un sogno. Credo che sarà una cosa molto eccitante per tutti”.

I tryouts inizieranno nel mese di febbraio e la società rivelerà nome, brand, sito e social media nelle prossime settimane.


 

Commenti

comments

Max Cristina

Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su