Seattle Sounders, tegola Jordan Morris | MLS Soccer Italia

Seattle Sounders, tegola Jordan Morris

Brutte notizie in casa Sounders. Dopo il raggiungimento della finali di Conference, la notizia dell’infortunio di Jordan Morris (nominato di recente Rookie of the Year) turba le notti di Brian Schmetzer e di tutta Seattle. Il gioiellino “made in Seattle” è stato sostituito durante il ritorno della semifinale contro Dallas in via precauzionale dopo aver accusato alcuni problemi muscolari.

La notizia è arrivata qualche giorno fa:  “Si tratta di una lesione al ceppo del tendine del ginocchio -ha commentato Schmetzer -, questo è tutto quello che vi posso dire perché dobbiamo ancora valutare bene la situazione”.

L’infortunio, però, non ha negato a Jordan Morris la chiamata da parte di Jurgen Klinsmann per la nazionale a stelle e strisce che sarà impegnata nel doppio confronto con con Messico e Costa Rica valevole per la qualificazione ai prossimi mondiali di Russia 2018.

“È ovvio che la cosa più importante al momento è la salute del giocatore – ha continuato l’head coach dei Sounders -, non credo che negli incontri verrà utilizzato un giocatore infortunato. Al più presto il nostro staff e e quello degli Stati Uniti valuteranno la situazione e prenderanno la decisione migliore per il ragazzo”.

Piccola tegola, quindi, nell’oasi felice di Seattle. Schmetzer auspica tempi di recupero ragionevoli soprattutto in vista di quello che viene già definito “the big match” contro i Colorado Rapids del totem Tim Howard del prossimo 23 novembre al CenturyLink Field.

Morris è ormai un punto di riferimento nello scacchiere verde-blu. Le sue prestazioni non stanno facendo rimpiangere la mancanza di capitan Dempsey e il titolo di rookie of the year è, complice anche l’uscita di scena di Jack Harrison e dei suoi New York City, sempre più nelle sue mani.


 

Commenti

comments

Simone Baldo

Simone Baldo, classe 1991. Laureato all’Università degli Studi di Milano-Bicocca in Comunicazione Interculturale. Ho iniziato a scrivere per Sprint&Sport

Leggi anche

Torna su