Schweinsteiger, suggestione FC Dallas

Nonostante l’ottima stagione che sta attraversando la franchigia del Texas con la recente vittoria nella US Open Cup e il primato nella classifica generale con vista sul secondo trofeo di stagione la Supporters’ Shield, nella terza città più grande dello stato si pensa già alla stagione successiva.

Uno degli obiettivi, per la prossima stagione per la squadra allenata dal colombiano Óscar Parejbastian-schweinsteiger-career-in-picturesa, è l’ex stella del Bayern Monaco: Bastian Schweinsteiger.

Il centrocampista tedesco, dopo una vita passata al Bayern con il quale ha conquistato, oltre a vari titoli nazionali, il triplete nella stagione 2012-2013, dalla stagione 2015-2016 ha superato lo stretto della Manica andando a difendere i colori del glorioso Manchester United. Nella sua prima stagione con i Red Devils e sotto la guida di Van Gaal, Bastian disputa 31 incontri ( suddivisi tra campionato, coppe nazionali e Champions League) riuscendo a conquistare la FA Cup.

Il cambio di guida al Manchester e l’arrivo di Josè Mourinho, però, non ha giovato al campione del mondo dove lo Special One ha deciso di mettere il tedesco ai margini della squadra e, di conseguenza, nella lista dei partenti.

Il futuro di Bastian sembra, quindi, essere sempre più lontano da Manchester. In una recente intervista rilasciata al “The Sun“, il commissioner della MLS Don Garber ha espresso il proprio apprezzamento per il giocatore tedesco sostenendo che lo vedrebbe molto bene nel massimo campionato a stelle e strisce. Inoltre lo ha esortato a raggiungere campioni del calibro di Lampard, Gerrard e Pirlo facendo così aumentare in maniera esponenziale l’appeal della lega.


Commenti

Commenti

Simone Baldo
Simone Baldo, classe 1991. Laureato all’Università degli Studi di Milano-Bicocca in Comunicazione Interculturale. Ho iniziato a scrivere per Sprint&Sport

Leggi anche

Torna su