Playoff MLS: Columbus Crew elimina Atlanta, è semifinale | MLS Soccer Italia

Playoff MLS: Columbus Crew elimina Atlanta, è semifinale

Impresa dei Columbus Crew che dopo 120 minuti di battaglia ha zittito il Mercedes-Benz Stadium (record di spettatori per la postseason MLS) eliminando Atlanta United dai playoff MLS 2017. Dopo le due ore di gioco chiuse senza reti, ma con ben quattro “legni” e grandi parate da una parte e dall’altra, Columbus Crew ha avuto la meglio nella lotteria dei rigori con il suo portiere, Steffen, protagonista di due parate (più un palo) su quattro rigori calciati. Decisivo il gol di Jahn. Ora in semifinale di Conference ci sarà Columbus Crew-New York City.

E per chi ancora pensasse che 0-0 nel calcio sia per forza di cosa sinonimo di noia mortale, beh, un bel dvd di Atlanta United-Columbus Crew potrebbe fargli cambiare idea. Nei novanta minuti regolamentari le due squadre non si sono risparmiate cercando di mettere in campo le proprie armi migliori: la tecnica e la velocità di Atlanta contro le ripartenze ficcanti di Columbus. E le occasioni non sono mancate.

La prima, segnale di una serata complicata, è la traversa colpita da 25 metri da Almiron con un sinistro fin troppo perfetto, mentre Villalba e Asad sugli esterni non hanno trovato l’ultimo passaggio vincente. Discorso diverso per i Crew che sempre nel primo tempo hanno trovato con il solito Higuain l’assist giusto, liberando Pedro Santos davanti a Guzan bravissimo a chiudere la porta. Nella ripresa con gli spazi allargati e la stanchezza affiorante, è successo di tutto. La traversa di Kekuta Manneh ha spaventato il Mercedes-Benz Stadium, con Pedro Santos poco reattivo nel tap-in a porta vuota. Poi però è Atlanta a sfiorare il match point con più insistenza: prima il missile a fil di palo di Almiron, poi il palo a porta vuota di Martinez e infine le grandi parate di Steffen su Gonzalez Pirez e Villalba.

Nei supplementari succede di tutto dalla traversa di Afful alle parate clamorose di Guzan e Steffen, fino al salvataggio sulla linea di Parkhurst al 120′. Poi dal dischetto il crollo di Atlanta che sbaglia tre rigori su quattro lanciando Columbus Crew in semifinale di Conference.

Miglior in campo per distacco i due portieri, Brad Guzan per Atlanta e Zack Steffen per Columbus Crew. Oltre ai legni che hanno trascinato la partita fino ai calci di rigore e al decisivo errore di Larentowicz.


 

Commenti

comments

Max Cristina

Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su