Nesta a MLSSoccerItalia.com: "Allenare è la scelta giusta". Smentita su Totti | MLS Soccer Italia

Nesta a MLSSoccerItalia.com: “Allenare è la scelta giusta”. Smentita su Totti

Nella seconda stagione in assoluto, il Miami FC allenato da Alessandro Nesta sta scrivendo la storia. Primato nella NASL con sette punti di vantaggio sulla seconda, una serie di 14 partite senza sconfitte tra campionato e coppa e, proprio in US Open Cup, quarti di finale raggiunti dopo aver eliminato due squadre di MLS: prima Orlando City in trasferta con un netto 3-1, poi Atlanta United del Tata Martino con un 3-2 interno deciso al 93′. Ora toccherà Cincinnati, sempre a Miami, per scrivere un nuovo meraviglioso capitolo. RISULTATI DEGLI OTTAVI

Al termine di Miami FC-Atlanta United 3-2, a cui noi di MLSSoccerItalia.com abbiamo avuto il piacere di assistere accreditati direttamente dalla pressbox, abbiamo scambiato due chiacchiere con Alessandro Nesta. I miglioramenti tattici della sua squadra sono evidenti rispetto ai limiti della prima stagione e i risultati stanno arrivando:

“Allenare qui mi ha fatto riscoprire il piacere del calcio. Parlo della passione, quella che ci metti davvero quando qualcosa ti piace. Ora so di aver fatto la scelta giusta”.

L’Italia è un ricordo, ma non mancano i collegamenti col nostro Paese: “Si, mi manca l’Italia, ma ho fatto parte di qualcosa di grande lì, ora è giusto lasciare posto ai giovani. Gli stessi che vedrò in vacanza qui”. A tal proposito si vocifera da settimane di un contatto con Totti e un incontro previsto per luglio, ma Nesta ovviamente ha dribblato l’argomento con una battuta a un gruppetto di tifosi italiani presenti: “Totti? Io sono della Lazio, lui è della Roma”. In tono evidentemente scherzoso.

Il tecnico del Miami FC ha poi smentito la battuta sul futuro a Miami di Francesco Totti con un post su Twitter che doverosamente pubblichiamo.

dalla nostra inviata a Miami, Eleonora Gavaz


 

Commenti

comments

Redazione

MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su