Vincere la Spring Season di NASL porta in dote un posto diretto nella Final Four di fine stagione. Un traguardo ambito da molti, a suo modo strano per concepimento ma fondamentale visto il regolamento. Il Miami FC di Alessandro Nesta sa che l’obiettivo ora più che mai è alla portata e sarebbe il primo grande successo dalla fondazione del club nel 2015. Con quattro giornate ancora da giocare prima della chiusura di questa parte di campionato, Miami è davanti a tutti grazie alla vittoria in trasferta nella sfida al vertice contro Jacksonville Armada FC, un’altra squadra che l’anno scorso popolava la parte bassa della classifica. Uno 0-1 firmato Mares che porta a cinque i punti di vantaggio su tutti gli avversari in attesa dei recuperi di North Carolina e New York Cosmos. Proprio la squadra di Savarese, con due partite da recuperare, è potenzialmente seconda a due lunghezze di distacco. Ma a Miami sanno che l’opportunità è ghiotta, forse troppo per lasciarsela sfuggire con il migliore attacco e la miglior difesa all’attivo.

Detto che i Cosmos non mollano e in settimana recupereranno la sfida saltata contro Edmonton fanalino di coda, la quinta vittoria nelle ultime sette partite (5 vittorie e 2 pareggi) ha dato un segnale importante a tutta la ciurma. I Cosmos hanno vinto con lo stesso risultato in casa di North Carolina grazie a Guerra, mentre la corsa dei San Francisco Deltas ha rallentato sul più bello con 2 punti nelle ultime tre partite con l’ultimo 2-2 contro Indy Eleven recuperato tra l’86’ e il 93′. Malissimo invece Edmonton, sconfitto 3-0 da Puerto Rico nello scontro in fondo alla classifica.

NASL: RISULTATI E CLASSIFICA

Jacksonville Armada FC-Miami FC 0-1
Puerto Rico-Edmonton 3-0
SF Deltas-Indy Eleven 2-2
North Carolina-New York Cosmos 0-1


Commenti

Commenti

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com