Nashville SC: nuovo logo MLS dedicato alla musica

Il Nashville SC sarà una delle prossime franchigie a scendere in campo in MLS, a partire dalla stagione 2020. Intanto la società del Tennessee si è portata avanti svelando il nuovo logo per la MLS, con nome e colori sociali. La società si chiamerà con lo stesso nome della USL, ovvero Nashville Soccer Club, dopo che la volontà della proprietà di cambiarlo è stata spenta dall’insurrezione popolare che spingeva per mantenere il nome della squadra professionistica della città.

I colori della squadra saranno l'”acoustic blue” e l'”electric gold” con la predominanza dell’oro sul blu. Ma veniamo al logo.

Prima ancora di schierarsi tra i favorevoli e i contrari, come sempre accade in questi casi, ecco la spiegazione.

Il logo del club evoca l’anima musicale della città di Nashville, conosciuta negli Stati Uniti ma diciamo pure in tutto il mondo come “Music City”. Non a caso anche l’hashtag societario rimanda alle vibrazioni delle note musicali: #BandTogether. La “N” nel logo è formata dunque da onde sonore, quelle che si possono respirare passeggiando in città.

“Volevamo un nome e un’identità autentica. Questo logo dice e rappresenta esattamente quello che noi siamo – ha dichiarato il CEO di Nashville Ian Ayre -. E’ importante partire con un’identità precisa. L’oro è il nostro colore primario”. Nashville è stata la 24a franchigia annunciata, nel 2017, e giocherà in un nuovo stadio da 27500 posti. Prima però dovrà farsi ospitare dal Nissan Stadium che sarà pronto nel 2021.


Commenti

Commenti

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su