Mondiali 2026: le 23 potenziali città ospitanti

MB Stadium, casa di Atlanta United

Il Mondiale 2026 si giocherà negli Stati Uniti! Ma non solo, anche in Messico e Canada come annunciato dalla Fifa. Ok, benissimo, ma la domanda che sorge naturale è: dove si giocheranno le partite? Ovviamente è impossibile stabilirlo con assoluta certezza otto anni prima della competizione, ma nel periodo di candidatura diverse città si sono proposte e sono state prese in considerazione per ospitare qualche sfida mondiale, rientrando nel progetto come prima scelta.

L’offerta congiunta, infatti, conteneva 23 potenziali città ospitanti per le partite del torneo che, ricordiamo, dovrebbe passare a 48 squadre. Le 23 proposte sono state scremate da una lista iniziale di 32 città sparse per i tre Paesi, e di queste 23 solo 16 passeranno il taglio finale.

Di queste 23 città ancora in ballo, 15 ospitano una squadra MLS (se non due): Montreal e Toronto in Canada, Atlanta, Boston, Dallas, Denver, Houston, Kansas City, Los Angeles, New York/New Jersey, Orlando, Philadelphia, San Francisco Bay Area, Seattle, and Washington, D.C. in the US. Solo cinque di queste però userebbero lo stadio MLS.

CANADA

  • Edmonton
  • Montreal – Stade Saputo
  • Toronto – BMO Field

MEXICO

  • Guadalajara
  • Mexico City
  • Monterrey

UNITED STATES

  • Atlanta – MB Stadium
  • Baltimore
  • Boston – Gillette Stadium
  • Cincinnati
  • Dallas
  • Denver
  • Houston
  • Kansas City
  • Los Angeles
  • Miami
  • Nashville
  • New York/New Jersey
  • Orlando
  • Philadelphia
  • San Francisco Bay Area
  • Seattle – CenturyLink Field
  • Washington, D.C.

Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su