MLS, Week 10: Giovinco torna al gol, Ibra a secco

L’emergenza non ha fermato il Toronto FC che, smaltita la delusione della finale di CONCACAF Champions League persa ai rigori, è tornato a concentrarsi sulla MLS dopo l’inizio distratto. Contro Philadelphia Union, roster al momento messo peggio tecnicamente e tatticamente e che non riesce a uscire dalla crisi, i canadesi hanno dato il bentornato al gol in campionato a Seba Giovinco, al primo centro stagionale dopo quelli segnati in coppa. Il 3-0 non ammette storie ed è arrivato nonostante le tante assenze in difesa (Mavinga, Moor, Zavaleta) che hanno costretto coach Vanney a giocare con Bradley e Van der Wiel centrali. Il gol di Vazquez ha aperto le danze al 28′, poi ci ha pensato Sebastian Giovinco prima del tris finale del giovane Chapman.

Toronto FC-Philadelphia Union 3-0
Montreal Impact-NE Revolution 4-2
NY Red Bulls-NYCFC 4-0
Minnesota United-Vancouver Whitecaps 1-0
LAFC-FC Dallas 1-1
Seattle Sounders-Columbus Crew 0-0
Chicago Fire-Atlanta United 1-2
Houston Dynamo-LA Galaxy 3-2
Sporting KC-Colorado Rapids 1-0
SJ Earthquakes-Portland Timbers 0-1
Orlando City-Real Salt Lake 3-1

LA CLASSIFICA

Davanti a tutti però, sia nella Eastern che nella classifica globale, c’è Atlanta United del Tata Martino. I rossoneri hanno espugnato Chicago trovando con un 2-1 sudamericano la terza vittoria consecutiva e l’ottavo risultato utile di fila. Primo gol in MLS per Barco servito da Almiron, poi il raddoppio dell’ex Torino Martinez a porta vuota per quello che resta il miglior attacco della lega. Senza storia, invece, il derby di New York. L’Hudson river derby è andato ai Red Bulls con un 4-0 perentorio in una sfida già decisa dopo quattro minuti. Kaku, scatenato con un gol e due assist, e Valot hanno rovinato la serata a Vieira, peggiorata da Wright-Phillips e Etienne. Pari per Columbus Crew, in dieci, a Seattle e vittoria d’orgoglio dei Montreal Impact nel 4-2 contro NE Revolution in Canada.

Nella Western vittorie di misura importanti per Sporting Kansas City, 1-0 a Colorado Rapids con gol di Salloi, e Portland Timbers, che con lo stesso risultato hanno espugnato San Jose con la punizione di Valeri decisiva per il primo successo esterno dei Timbers. Ancora una sconfitta per Ibrahimovic – a secco – e i LA Galaxy, battuti 3-2 da Houston Dynamo e al terzo ko di fila (quarto nelle ultime cinque). Decisivo Rodriguez al 90′ dopo i due pareggi firmati Giovani dos Santos e Ola Kamara in risposta ai gol di Fuenmayor e Quioto. Pari interno per il LAFC: a Beitashour ha risposto Urruti nell’1-1 contro Dallas. Vittoria per Minnesota contro Vancouver Whitecaps.


Commenti

Commenti

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su