MLS Vintage: l'eleganza di Maisonneuve | MLS Soccer Italia

MLS Vintage: l’eleganza di Maisonneuve

Per la rubrica MLS Vintage, torniamo ancora a Columbus, nell’Ohio. Parliamo di un calciatore che nonostante gli infortuni che ne hanno segnato la carriera, si è definito lui stesso un fortunato: “I always tell myself I was extremely fortunate to do what I was able to do as a player and where I ended up in Columbus”. “It’s a wonderful club and a great city.” Parliamo di Brian Maisonneuve, centrocampista.

Nato nel 1973, ha fatto parte delle giovanili del Carpathia Kikers e dell’Indiana Hoosiers. Ai tempi del college ottenne pure l’Hermann Trophy, premio riservato ai migliori giovani calciatori. Ha giocato unicamente per i Columbus Crew dal 1996 al 2004 collezionando 189 presenze condite da 23 centri.

Giocatore dai piedi buoni, forte tatticamente e tecnicamente, ha fatto parte della nazionale americana a Francia ’98 giocando tutte e tre le partite da titolare e della spedizione olimpica nel ’96. Alla fine con la nazionale maggiore collezionerà 13 presenze. Ritiratosi alla relativamente giovane età di 31 anni, e con un carriera segnata da infortuni, di cui uno che lo tenne fuori sette mesi, successivamente ha intrapreso la carriera di allenatore. E’ stato assistente nella nazionale statunitense under 17 e nelle università dei Louisville dell’Indiana.


 

Commenti

comments

Sebastiano Trovato

Siciliano, laureato in Economia. Appassionato di nuoto e di calcio. Mi occupo di MLS da sempre e del futbol argentino dal punto di vista della storia del campionato, dei protagonisti e degli aspetti economici e di marketing del gioco.

http://smtrovato.altervista.org/

Leggi anche

Torna su