MLS, Miami ha scelto il nome della squadra

Il Miami di Beckham ben presto avrà un suo nome e finalmente potremo smettere di chiamarlo così. La notizia è stata data per ufficiale, i proprietari della MLS – ossia delle altre franchigie – hanno dato il via libera al nome proposto dalla nuova società della Florida, che sarà rivelato in “maniera non convenzionale” nel prossimo futuro insieme al logo societario e ai colori sociali. L’attesa dunque non è finita, ma quasi. Di sicuro il passo ufficiale è stato fatto quindi è solo questione di tempo per capire come e quando l’evento particolare promesso dalla nuova società prenderà forma: “Non ci saranno conferenze con i proprietari sul palco e annunci, vi stupiremo” ha confermato Jorge Mas, uno dei principali partner di Beckham nell’avventura.

Atletico Miami o Inter Miami (frutto dell’abbreviazione di Internacional de Miami) sono i due nomi che dietro le quinte stanno filtrando per la maggiore, ma il processo in ogni caso non è stato semplice e ha dovuto passare dalle grinfie di tutte le altre franchigie: “Avevamo bisogno della loro approvazione come per ogni altra cosa riguardante la MLS, lo stadio, il luogo… perché siamo tutti soci della lega. La Single Entity in MLS è diversa rispetto agli altri sport, tecnicamente – spiega Mas – non siamo proprietari di Miami, ne ho i diritti. Siamo proprietari di un ventiseiesimo della lega. Non possiamo fare niente senza l’ok della MLS, tutti sono completamente coinvolti”. Detto questo nome, colori e logo sono stati approvati e verranno resi noti quando i problemi con la municipalità verranno smaltiti.

Un nome, che sia Atletico, Inter o qualcos’altro, che è stato deciso anche con l’aiuto dei tifosi a seguito di focus group e indagini. “Vogliamo che sia un team globale per la MLS” ha commentato Mas, facendo pendere l’ago della bilancia del favore del pronostico dalla parte di Internacional de Miami. Staremo a vedere.


 

Commenti

Commenti

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su