MLS Cup ad Atlanta: la finale più costosa di sempre

La MLS Cup 2018 al Mercedes-Benz di Atlanta rischia di settare record per diversi anni. Sarà sicuramente quella con più spettatori, ma nonostante gli oltre 70mila posti disponibili nell’impianto di Atlanta United per i tifosi rischia di essere una spesa senza precedenti. “Colpa” dei supporters di casa che durante l’anno hanno sempre fatto sentire la loro vicinanza, ma anche di una politica dei biglietti intrapresa dalla MLS francamente inspiegabile. Ai tifosi ospiti, dalla Timbers Army in giù, sono stati assegnati solo 1300 biglietti, letteralmente polverizzati in ben 4 (QUATTRO!) secondi.

Il problema però va oltre, nonostante sui social tutto il malumore dei fans dall’Oregon non sia rimasto troppo superficiale. Il problema vero è il secondary ticketing. Vi ricordate il servizio de Le Iene su Italia 1 che denunciò l’accordo tra gli organizzato dei concerti e i siti di rivendita dei biglietti originali? Bene, fortunatamente non siamo a quel livello e non c’è niente di illegale o accordi sottobanco, ma questa MLS Cup sarà sicuramente la finale più costosa di sempre per i tifosi delle due squadre, con i biglietti sui vari siti di rivendita che stanno toccando prezzi altissimi.

Si va da un minimo di 200 dollari al massimo, almeno su Seatgeek.com, di 760 dollari. Una media la scorsa settimana che superava i 300 dollari, di gran lunga superiore ai livelli toccati al BMO Field di Toronto nelle ultime due stagioni.


.

 

Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su