Dopo cinque stagioni alla guida dei Portland Timbers, con cui ha alzato la MLS Cup 2015, coach Caleb Porter ha deciso di lasciare il ruolo da allenatore della franchigia dell’Oregon. I rumours degli ultimi giorni hanno trovato l’ufficialità con il comunicato della società verdeoro. Alla guida dei Timbers, Porter ha collezionato 68 vittorie, 50 pareggi e 52 sconfitte dal 2013.

“Durante le cinque stagioni col nostro club, sotto la guida di Porter abbiamo raggiunto nuove vette e nuove conquiste insieme. Il suo talento e la sua passione sono stati essenziali in questi successi, soprattutto per la nostra prima MLS Cup. Più importante di tutto per noi è stato un amico con cui è stato un piacere lavorare – ha dichiarato nel suo saluto Merritt Paulson, proprietario dei Timbers -. Rispetto la sua decisione alla ricerca di una nuova sfida e gli auguro solo il meglio per il futuro. Porter lascia una società solida che saprà affrontare con il nuovo condottiero questa partenza”.

Ritornando un po’ ai numeri, dal 2013 a oggi sotto la guida di Porter, i Portland Timbers hanno vinto una MLS Cup, una Western Conference e la Cascadia Cup nel 2017, finendo primi in regular season in questa stagione e qualificandosi due volte per la CONCACAF Champions League.


Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche