MLS All Star-Juventus: Ibra no, c’è Giovinco tra i volti noti

L’All Star Game della MLS che vedrà impegnata la Juventus ad Atlanta nella notte tra l’1 e il 2 agosto (1.30 ora italiana) sarà anche l’occasione per molti tifosi italiani di rivedere volti noti che hanno lasciato più o meno il segno nel calcio italiano o europeo. I fari saranno puntati sicuramente su Sua Maestà Zlatan Ibrahimovic, lo show nello show, con la stellina da ex appuntata sul petto. Come lui Seba Giovinco, l’oggetto del contendere dei tifosi bianconeri e in grado di dividere tutti, appassionati di MLS e non, sul ritorno in Italia e lo spazio in Nazionale.

I due ex bianconeri non saranno gli unici però. C’è Josef Martinez per dare un po’ di sapore di derby della Mole alla sfida, ma anche quel Ignacio Piatti che la Serie A l’ha gustata solo per una stagione e mezza. Carlos Vela e David Villa poi non hanno bisogno di presentazioni, mentre per i talenti “made in MLS” o quasi vi abbiamo già dato le istruzioni

IBRAHIMOVIC NO, GIOVINCO GUIDA LA RIVINCITA DELL’EX
Zlatan ha dato forfait, deve pensare al bene dei LA Galaxy piuttosto che alla volontà dei tifosi che lo avevano voluto in campo ad Atlanta e non solo per i 14 gol in 17 partite. Pazienza, la rivincita degli ex sarà tutta in mano a Seba Giovinco. La Formica Atomica sta tornando sui livelli di eccellenza dopo una primavera difficile e non è un caso che lo stia facendo con il ritorno dall’infortunio di Altidore. Sarà un’occasione per una rimpatriata con vecchi compagni di squadra.

JOSEF MARTINEZ: DERBY PER IL GOLEADOR DEL MOMENTO
Se Ibra sta trascinando i Galaxy, l’ex Torino in MLS e ad Atlanta ha trovato la sua dimensione. Ventiquattro gol in ventitré partite di campionato in questa stagione e sei triplette, un record. Contro la Juventus vorrà provare a timbrare il cartellino nel suo stadio, quello che lo vede esultare praticamente sempre.

VELA CAPITANO, VILLA DÁ FORFAIT
Due nomi che non hanno bisogno di presentazione. Carlos Vela sarà il capitano ed è reduce dal Mondiale col Messico dopo una vita passata nella Liga. David Villa è l’uomo dei successi in Europa e con la Spagna, il trascinatore del New York City però ha dovuto dare forfait per infortunio.

PIATTI E UN POKER DA DIMENTICARE
Ignacio Piatti ha già sfidato la Juventus in passato. Vestiva la maglia del Lecce e non finì bene per l’argentino: 4-0 secco per i bianconeri. Una bella occasione per prendersi una minima rivincita.


Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su