MLS All Star Game: Ibrahimovic snobba la Juve

Avviso ai naviganti e ai tifosi della Juventus: Zlatan Ibrahimovic non prenderà parte all’All Star Game della MLS previsto nella notte italiana tra l’1 e il 2 agosto. Lo ha deciso lo svedese, snobbando i bianconeri per concentrarsi sulla stagione dei LA Galaxy con un solo obiettivo: vincere la MLS.

Dopo la tripletta contro Orlando che ha permesso ai suoi di strappare tre punti in un pirotecnico 4-3, è arrivato il comunicato: “A causa delle tre partite in due settimane e i viaggi intermedi – recita la nota dei Galaxy -, Zlatan Ibrahimovic rimarrà a Los Angeles“. Per regolamento della lega, però, lo svedese dovrà saltare la prima partita immediatamente successiva all’All Star Game, quella del 4 agosto con i californiani impegnati sul campo dei Colorado Rapids. Peccato, rammarico misto rabbia per quella che – secondo noi – è una mancanza di rispetto verso tutti i tifosi che lo avevano votato e voluto in campo, ma anche verso la lega stessa. Tant’è.

“Mi dispiace molto non partecipare all’All Star Game MLS 2018 contro la Juventus, una mia ex squadra” ha commentato Ibra. “Voglio ringraziare i tifosi per avermi votato, ma il mio obiettivo principale è segnare gol per aiutare i LA Galaxy ad arrivare ai playoff”.


Commenti

Commenti

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su