MLS 2018: i migliori centrocampisti e attaccanti

Mentre i festeggiamenti per il primo storico trionfo in MLS Cup di Atlanta United vanno avanti, la stagione 2018 della MLS è archiviata. Anzi, con l’Expansion Draft di Cincinnati e i primi movimenti di mercato ufficiali, le franchigie stanno già pensando alla sfida da lanciare ai Five Stripes che si ripresenteranno al via senza il Tata Martino e probabilmente senza Miguel Almiron.

Tempo di bilanci dunque e i numeri, anche nel calcio, non mentono. Per questo vogliamo premiare i migliori giocatori della stagione, a prescindere da come sia finita, in base alle loro prestazioni. Dopo i difensori, con questi nomi verrà a costituirsi come un 4-2-3-1 decisamente offensivo.

Nel centrocampo a due davanti alla difesa il primo a prendere posto è una “sorpresa”. Stiamo parlando di Jonathan Osorio che con il Toronto FC non è riuscito a qualificarsi ai playoff da detentore del titolo. Osorio però ha completato l’87.8% dei suoi passaggi nella metà campo offensiva, la quarta percentuale più alta per un giocatore dal 2010 con minimo 900 passaggi effettuati.

Al suo fianco una vecchia conoscenza del calcio italiano: Saphir Taider. L’ex Bologna è stata una delle poche note positive di Montreal in questa stagione. L’algerino è stato uno dei due giocatori con almeno l’80% dei passaggi riusciti a contare anche più di 200 palloni recuperati.

Veniamo al tridente di trequartisti. Il primo è Carlos Vela, il settimo giocatore della MLS ha totalizzare più di 13 gol e più di 13 assist in una singola stagione dal 2010 a oggi. Non male come esordio assoluto con i suoi LAFC.

Dietro la punta si piazza Nicolas Lodeiro che con i Seattle Sounders, dopo un inizio col freno a mano tirato, ha mantenuto una media di 3.6 grandi occasioni create a partite, raggiungendo l’ottavo miglior risultato della MLS dal 2010 a oggi.

Infine lui, l’oggetto del desiderio di Benitez, Miguel Almiron: il paraguayano tra le altre cose ha la miglior percentuale di precisione con i tiri da fuori area tra tutti i giocatori con almeno 50 conclusioni: il 30,2%.

Come centravanti anche i dati Opta confermano la stagione di Josef Martinez, l’MVP della MLS 2018. L’ex Torino non solo ha settato il nuovo record di gol stagionali (35) e in regular season (31), ma ha anche realizzato il maggior numero di triplette in una singola stagione MLS (tre).

Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su