Miami FC, Nesta: “Abbiamo toccato il fondo”

Ultimo, con la peggiore difesa della NASL e a digiuno di gol da quasi 200 minuti. L’avventura come allenatore di Alessandro Nesta alla guida del Miami FC non è cominciata nel migliore dei modi e dopo sei partite la prima vittoria deve ancora arrivare per l’ex leggenda di Lazio e Milan. Dopo due pareggi subìti in extremis nelle prime due giornate, l’ottimismo del tecnico è parzialmente scomparso e dopo lo 0-3 subito tra le mura amiche contro i New York Cosmos di Arango (in gol) e Kranjcar, l’ultima posizione a quota due punti è diventata realtà.

“Sono responsabile di questa situazione perché sono l’allenatore – ha ammesso Nesta a fine partita dal FIU Stadium -. Contro i Cosmos abbiamo fatto la partita peggiore, ma dobbiamo ritrovare fiducia perché ora abbiamo toccato il fondo e dobbiamo assolutamente migliorare”. Miglioramento che deve riguardare tutti i settori secondo l’italiano: “E’ il nostro primo campionato e giochiamo insieme da soli tre mesi. Abbiamo commesso qualche errore e da parte mia devo conoscere meglio questo campionato”.

Qualche movimento di mercato in entrata sarà fatto e i primi contatti con diversi giocatori sono già stati intrapresi: “Qualcosa faremo, ma non so quando. Questa comunque non è una scusante, siamo meglio di così e dobbiamo dimostrarlo. Troverò la chiave per essere un team vincente”.

Contro i New York Cosmos è arrivata la quarta sconfitta consecutiva e, complice la bella vittoria in trasferta dei Fort Lauderdale Strikers contro Carolina RailHawks, il Miami FC è ora ultimo da solo. Indy Eleven resta l’unica squadra imbattuta. Ecco gli altri risultati e la classifica:

NASL, sesta giornata
Ottawa Fury-Minnesota United 2-2
Jacksonville Armada FC-Rayo OKC 0-1
Carolina RailHawks-FL Strikers 1-3
Indy Eleven-Edmonton FC 1-1
Miami FC-NY Cosmos 0-3

La classifica
NY Cosmos, Carolina 12; Minnesota 10; Indy Eleven 9; TB Rowdies, Edmonton 8; Rayo OKC 7; FL Strikers, Ottawa Fury 5; Armada FC 4; Miami FC 2.

Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su