Mercato MLS: colpi ufficiali e trattative | MLS Soccer Italia

Mercato MLS: colpi su colpi per un 2018 da urlo

La MLS 2018 non è ancora iniziata ma le 23 franchigie stanno già dando spettacolo battagliandosi sul fronte del calciomercato per arrivare al meglio ai nastri di partenza della prossima stagione. Allora eccovi la consueta carrellata di rumors ed ufficialità dell’ultima settimana riguardo la MLS:

ATLANTA UNITED
Il Fenerbahçe avrebbe formulato un’offerta di circa $ 2.000.000 per l’esterno argentino Hector Villalba. Arrivato la scorsa stagione dal Club Tijuana, Villalba, è stato il primo storico DP degli Atlanta United ed è stato anche un elemento chiave per coach Gerardo Martino che l’ha impiegato sia nel suo ruolo naturale sia da terminale offensivo dove ha fatto piuttosto bene. L’offerta pare essere stata rifiutata in primis per l’importanza del giocatore ed inoltre la cifra offerta è stata ritenuta troppo bassa. Ezequiel Barco diventerà a breve un nuovo giocatore degli ATLUTD. Il talento argentino sbarcherà in Georgia per $ 15.000.000 e l’Independiente avrà un 30% sulla futura rivendita se avverrà entro il 2019 altrimenti riceverà solo il 10%.

CHICAGO FIRE
Ufficiale il rinnovo del capitano Dax McCarty che disputerà così la sua seconda stagione con la maglia dei Men in Red nonché la tredicesima stagione in MLS. E’ ufficiale anche l’ingaggio di Grant Lillard, roccioso difensore centrale proveniente dalla Indiana University. Per lui contratto da homegrown player con durata annuale ed opzione di rinnovo per i successivi 2 anni. Il presidente dell’Independiente de Medellin ha dichiarato che Juan Quintero dovrebbe accasarsi presto in MLS, il fantasista colombiano è rientrato al Porto dopo il prestito in Colombia ma con ogni probabilità dovrebbe ripartire e i Chicago Fire sono da tempo molto interessati al giocatore. La franchigia dell’Illinois avrebbe inoltre messo nel merino, per rinforzare la propria retroguardia, il centrale serbo del Besiktas Dusko Tosic, che in carriera ha giocato anche in Germania, Spagna e Francia. Il portiere Jorge Bava dovrebbe invece partire dopo una sola stagione e tornare così in patria dove sembra aver trovato un’intesa di massima con il Liverpool de Montevideo.

COLORADO RAPIDSJack Price and Edgar Castillo take a selfie with Rapids fans.
Doppia ufficialità per la franchigia di Denver infatti sono stati annunciati gli acquisti di Edgar Castillo, in prestito per un anno dal Monterrey, e di Jack Price, anche lui in prestito dal Wolverhampton. I Rapids inoltre si sarebbe inseriti nella corsa ad Ola Kamara. L’attaccante norvegese ha chiesto di essere ceduto ai Columbus Crew e su di lui c’era il forte interesse dei LA Galaxy ma i Rapids adesso sembrano aver superato i californiani anche perché sarebbero disposti ad ingaggiarlo come DP.

COLUMBUS CREW
Colpo in prospettiva per i Crew che hanno ufficializzato, con una trattativa lampo, l’acquisto di Edoardo Sosa, trequartista venezuelano, classe ’96, proveniente dallo Zamora FC. Nonostante la giovane età vanta già 37 presenze tra campionato venezuelano e Copa Libertadores in cui ha realizzato 7 reti e fornito 6 assist. E’ inoltre ufficiale anche il rinnovo del centrale argentino, ex Catania, Gaston Sauro, per lui rinnovo annuale.

DC UNITED
Ufficiale l’ingaggio del portiere danese David Ousted che arriva dai Vancouver Whitecaps a cui in cambio andrà la terza scelta dei DCU all’imminente SuperDraft. I DC United rischiano però di perdere Eryk Williamson, trequartista classe ’97 prodotto della loro academy ma che negli ultimi due anni ha giocato nel campionato universitario per i Maryland Terrapins. La franchigia di Washington D.C. ha proposto un contratto da homegrown player al giocatore che però non ha ancora deciso anche perché negli ultimi giorni si è fatto più che concreto l’interesse dello Schalke 04 che dopo Weston McKennie sta cercando di fare un nuovo giovane colpo proveniente dagli USA. Potrebbe lasciare Washington D.C. e la MLS anche Gonzalo Veron, appena arrivato dal Re-Entry Draft, l’esterno argentino ha ricevuto un’interessante proposto dal CA Colon che starebbe facendo sul serio per riportarlo in Argentina.

FC DALLAS
Sono ufficiali gli ingaggi, come homegrown player, del difensore centrale, classe ’95, Kris Reaves e del terzino, classe ’96, Jordan Cano. I due diventano così rispettivamente il ventesimo ed il ventunesimo homegrown player della storia della franchigia texana. Il GM, Fernando Clavijo, ha inoltre dichiarato che potrebbe tornare in Texas Fabian Castillo in quanto in Turchia non sta trovando molto spazio. La franchigia texana ha chiesto informazioni al Pachuca per il difensore Omar Gonzalez, ex LA Galaxy, nativo di Dallas, ma il club messicano avrebbe subito rifiutato ritenendo il difensore statunitense una risorsa indispensabile.

HOUSTON DYNAMO
Ufficiale il reingaggio del difensore centrale A.J. DeLaGarza, arrivato la scorsa stagione dai LA Galaxy. Il giocatore nato nel Guam ha firmato un contratto annuale che lo porterà a disputare la sua decima stagione in MLS. E’ invece vicino l’arrivo in Texas di Carlos Caceda, portiere peruviano del Veracruz che dovrebbe approdare per una stagione in prestito ancora da capire se verrà o meno inserita un’opzione d’acquisto. Invece saluta definitivamente Houston il centrocampista Christian Lucatero, homegrown player della franchigia texana, che si accasa in Messico al Necaxa.

LOS ANGELES FCRisultati immagini per andre horta
I LAFC avrebbero fatto pervenire un’offerta di $ 6.000.000 più $ 4.000.000 di bonus al Benfica per il centrocampista portoghese André Horta. Il club di Lisbona pare intenzionato ad accettare l’offerta ma c’è un nodo importante da sciogliere che si chiama Sporting Braga. Il giocatore è infatti in prestito fino a Giugno al Braga il quale non vuole privarsene o almeno se ne priverebbe solamente se il Benfica stesso gli prestasse un sostituto all’altezza. I LAFC sarebbero invece in procinto di ufficializzare, per $ 1.500.000, Pablo Aranguiz, trequartista cileno dell’Union Espanola. La trattativa è ben avviata e dovrebbe concludersi una volta che il club cileno avrà ufficializzato il sostituto di Aranguiz che, secondo la stampa cilena, sarà Ramiro Carrera, centrocampista appena svincolatosi dall’Arsenal de Sarandì. Nel frattempo è fatta (manca solo l’ufficialità) per l’ingaggio del terzino iraniano Steven Beitashour che arriva da free agent dopo essere stato rilasciato dai Toronto FC.

LOS ANGELES GALAXY
Colpaccio a centrocampo per i pentacampioni MLS. E’ infatti ufficiale l’ingaggio di Perry Kitchen dai Randers FC. Kitchen ritorna così, dopo 2 anni, in MLS dove era sceso in campo già 167 volte con la maglia dei DC United di cui era diventato pure capitano. Intanto sembra quasi fatta anche per Rodrigo Aguirre, ventitreenne attaccante uruguaiano, che ha giocato l’ultima stagione nel Club Nacional. Il giocatore si sarebbe convinto ad accettare la MLS come destinazione ed avrebbe espresso un maggior gradimento ad andare nei LA Galaxy piuttosto che ai Montreal Impact, il giocatore avrebbe già firmato un contratto con la franchigia losangelina e dovrebbe approdare per $ 400.000. I Galaxy hanno inoltre ufficializzato gli arrivi di David Bingham dai San Jose Earthquakes e di Servando Carrasco dagli Orlando City. Tra i pali però approda anche un altro elemento si tratta di Brian Sylvestre, portiere haitiano, arrivato dai North Carolina FC e che in carriera ha vestito, in MLS, le maglie di Philadelphia Union e Vancouver Whitecaps totalizzando 12 presenze.

MINNESOTA UNITED
I Loons pescato dal continente nero dove hanno mandato diversi scout ed il primo acquisto ufficiale è un attaccante. Parliamo di Frantz Pangop, classe ’93, proveniente dall’Union Doula e che da giovanissimo ha passato anche una stagione nell’Ogryte nella seconda divisione svedese. In Camerun ha fatto molto bene tanto da meritarsi la chiamata, ad Ottobre, della nazionale maggiore con la quale in due partite ha realizzato 1 gol nella sfida contro l’Algeria valida per le qualificazioni del prossimo mondiale.

MONTREAL IMPACTRisultati immagini per zakaria diallo
Doppia ufficialità tra i pali per gli Impact. Sono infatti ufficiali gli arrivi di Clement Diop dai LA Galaxy, il quale ha firmato per 2 anni, e di Jason Beaulieu dai New Mexico Lobos, il quale ha firmato un contratto da homegrown player per un anno con un’opzione per i successivi 3 anni. A Montreal inoltre sarebbe giunta una nuova offerta per Ballou Tabla, esterno canadese classe ’99 che l’anno scorso ha fatto intravedere grande talento, infatti oltre alle proposte arrivate nei mesi scorsi dai club di Premier League (Arsenal su tutti) pare che sul giocatore abbia messo gli occhi anche il Napoli che sarebbe alla ricerca di un valido elemento per sostituire i titolarissimi Lorenzo Insigne e José Callejon sulle ali. Per ora si tratta solo di un avvicinamento ma chissà che più avanti non si possa trasformare in qualcosa di concreto. Sfuma invece il possibile acquisto del centrale argentino Nahuel Paz, infatti il Newell’s Old Boys l’avrebbe ormai quasi ceduto al Bologna, è stato proprio Joey Saputo, proprietario sia del club felsineo che degli IMFC, a volerlo portare in Italia. Gli IMFC sembrano però vicinissimi ad ingaggiare Zakaria Diallo, difensore centrale francese, classe ’86, dello Stade Brestois. Non solo, per la difesa si segue un altro giocatore francese, si tratta di Rod Fanni, trentaseienne terzino del Olympique de Marseille che andrà in scadenza di contratto a Giugno. A Montreal inoltre si cerca ancora il sostituto di Blerim Dzemaili, oltre a Saphir Taider dal Bologna potrebbe arrivare anche Erick Pulgar, con quest’ultimo favorito poiché l’algerino non sembra molto convinto della nuova destinazione. Non solo, a centrocampo potrebbe arrivare anche Michael Petrasso, centrocampista canadese, classe ’95, attualmente sotto contratto con il QPR ma che starebbe trattando la rescissione con il club londinese proprio per cercare di tornare nel suo paese d’origine. In attacco invece potrebbe seriamente partire Matteo Mancosu che dopo l’offerta rifiutata al Parma potrebbe invece accettare quella riccevuta dal Venezia.

NEW ENGLAND REVOLUTION
Rinforzo a centrocampo per i Revs. E’ ufficiale infatti l’arrivo a Foxsborough di Wilfried Zahibo centrocampista, classe ’93, francese con origini della Guadalupa. Arriva da svincolato, dopo che ha terminato il suo ultimo contratto ad inizio anno con il Gimnastic de Tarragona (Liga Adelante). In carriera ha giocato anche per l’Ajaccio, il Fuenlabrada e il Valencia B. Lee Nguyen ha chiesto alla dirigenza dei NE Revoluton di essere tradato. Sul fantasista americano con origine vietnamite si erano mossi due club asiatici ma il giocatore ha fatto capire di voler restare in MLS e le due franchigie maggiormente interessate sembrano essere i Minnesota United ed i Colorado Rapids.

NEW YORK CITY FC
E’ ufficiale l’acquisto del difensore centrale Cedric Hountondji, nazionale del Benin ma con passaporto francese. Arriva a costo 0 dal GFC Ajaccio, in quanto il suo contratto andava in scadenza a Giugno, in carriera ha giocato anche per Rennes, Auxerre e Chateauroux. Inoltre i Citizens hanno ingaggiato Ismael Tajouri, ala austriaca, classe ’94, dell’Austria Vienna. Il giocatore arriva gratis, in quanto in scadenza di contratto a Giugno, e ha sostenuto le visite mediche a Manchester per poi approdare a NY per mettere la firma sul contratto.

NEW YORK RED BULLS
E’ ufficiale il in prima squadra del centrocampista, classe 2000, Ben Mines, svolgerà la preparazione agli ordini di coach Jesse Marsch poi si valuterà se farlo giocare ancora in USL con i NYRB II o se aggregarlo definitivamente al roster MLS. Chiusa anche la trattativa per riportare nel NJ Amando Moreno, prodotto dell’academy dei NYRB, che ritorna dopo 4 anni passati in Messico con le maglie di Club Tijuana e Dorados de Sinaloa. Sembra essersi risolta anche la trattativa per portare nel NJ “El Kaku” Alejandro Romero Gamarra. L’esterno argentino dell’Huracan avrebbe risolto i problemi con il proprio club e lunedì dovrebbe essere negli USA per visite mediche e firma del contratto.

ORLANDO CITYRisultati immagini per larin besiktas
E’ ufficiale la cessione al Club Leon di Giles Barnes, l’attaccante giamaicano lascia così la Florida dopo solo una stagione e lascia la MLS dopo 5 stagioni e mezzo in cui oltre che ad Orlando ha giocato anche ad Houston e Vancouver. C’è molto trambusto invece attorno alla vicenda Cyle Larin-Besiktas. Il club turco ha fatto sostenere le visite mediche al giocatore e l’ha ufficializzato come nuovo acquisto ma la franchigia della Florida ha smentito tutto affermando di non aver autorizzato nulla di tutto ciò. L’impressione è che si tratti di dettagli anche perché la volontà del giocatore era quella di trasferirsi in Turchia. Nel frattempo sembra essere fatta per uno scambio con i Chicago Fire che vedrebbe sbarcare in Florida il giovane centrocampista Cameron Lindley, prodotto dell’academy dei Chicago FIre, mentre in Illinois si trasferirà il terzino portoghese Rafael Ramos. Resta sempre caldo l’asse Orlando-Belgrado, infatti dopo aver portato in Florida Mohamed El-Munir ed averci provato per Everton Luiz, ora i Lions avrebbero chiesto al club serbo il laterale mancino Nemanja Miletic, classe ’91, che il club di Belgrado valuta circa € 1.500.000. Ufficiale l’acquisto di Josué Colmàn dal Cerro Porteno. Il centrocampista paraguayano, classe 1998, ha firmato un contratto di cinque anni come Young Designated Player.

PHILADELPHIA UNION
Gli Unions hanno ingaggiato il giovane difensore centrale Mark McKenzie, classe ’99, proveniente dai Deamon Deacons. Firmerà un contratto da homegrown player in quanto fino ad Agosto ha fatto parte dell’academy dei Philadelphia Union.

PORTLAND TIMBERS
In Oregon potrebbe sbarcare il trequartista salvadoregno, ma nato a Los Angeles, Dustin Corea. Attualmente svincolato, Corea, ha giocato negli ultimi due anni in Canada con gli Edmonton FC, in carriera ha giocato, oltre che in patria, anche in Europa più precisamente in Svezia e Danimarca in cui ha giocato sempre nelle seconde divisioni. Chi invece potrebbe partire è Sebastian Blanco sul quale si è fatto forte l’interesse del Boca Juniors che punta ad ingaggiarlo per formare insieme a Carlos Tevez e a Dario Benedetto uno dei tridenti più forte del continente sudamericano. E’ fatta per l’arrivo di Andy Polo, l’ala peruviana, come confermato anche dal tecnico dei  , partirà per gli USA e l’operazione costerà (cartellino ed ingaggio compresi) circa $ 3.000.000.

REAL SALT LAKE
E’ ufficiale l’ingaggio del terzino gallese Adam Henley. Cresciuto nel Blackburn, Henley, da giovanissimo sembrava poter diventare un ottimo elemento ma a causa di diversi infortuni ha visto la sua crescita frenare parecchio. Dopo 7 anni tra prima e seconda squadra del Blackburn ha rescisso il suo contratto ed approda nello Utah da svincolato. Inoltre degli emissari dei RSL sarebbe in Messico per chiedere informazioni ai dirigenti del Tigres riguardo alla possibilità di portare nello Utah il centrocampista messicano Jesus Duenas. Inoltre arrivano anche due importanti riconferme per la Red & Blue Army che ha annunciato i reingaggi sia del portiere Nick Rimando che del mediano Kyle Beckerman.

SEATTLE SOUNDERS
E’ ufficiale l’ingaggio, come homegrown player, dell’attaccante keniota, classe ’98, Handwalla Bwana. Nel 2015 è entrato nell’academy dei Sounders dove ha giocato anche nella seconda squadra e nel Giugno 2016 è passato agli Washington Huskies nel campionato universitario.

SPORTING KANSAS CITY
Gli SKC sarebbe ad un passo dal mettere sotto contratto, come homegrown player, l’attaccante dell’University of North Carolina Zach Wright che nell’ultima stagione ha siglato 4 gol e fornito ben 11 assist.

VANCOUVER WHITECAPSRisultati immagini per efrain juarez vancouver
E’ ufficiale la cessione a titolo definitivo del terzino Sam Adekugbe al Valerenga. Il giocatore nelle ultime due stagioni era stato in prestito prima al Brighton, in Championship, e successivamente al Goteborg, in Allsvenskan. Il club svedese sembrava propenso ad ingaggiarlo definitivamente ma è stato bruciato dai norvegesi del Valerenga e così per Adekugbe una nuova avventura questa volta in Eliteserien dove, almeno secondo contratto, resterà per 4 anni. Non è l’unico addio per i Caps che salutano anche l’esterno costaricano Christian Bolanos che ha scelto di tornare in patria dove giocherà per il Deportivo Saprissa. Inoltre se ne va, solo in prestito, anche Marco Bustos, centrocampista canadese, che si accasa per un anno allo Zacatepec, nella seconda divisione messicana. Sulle fasce arriva però una nuova pedina si tratta del ventinovenne messicano Efrain Juarez acquistato dal Monterrey e che darà così la dose d’esperienza che serviva alla difesa dei Caps.

NEWS GENERALI
Tunde Adeniji potrebbe sbarcare in MLS. L’attaccante nigeriano, classe ’95, è attualmente svincolato dopo che ha rescisso, nel mese di Novembre, il proprio contratto con il Levski Sofia. La sua ultima stagione completa è stata molto positiva ha infatti collezionato 40 presenze segnando 9 gol e fornendo 7 assist ed era la sua prima stagione a livello europeo. Le sue prestazioni hanno attirato l’interesse di due franchigie della MLS ovvero dei DC United e dei Portland Timbers ma sul giocatore c’è una vera e propria asta infatti si sono interessati anche i finlandesi dell’HJK Helsinki e i kazaki dell’FC Atyrau.


Commenti

Commenti

Lorenzo Viganò
Seguo la MLS perché adoro la mentalità americana negli sport, in particolare, la spettacolarità che gli viene data grazie ai playoff. Reputo la MLS un campionato genuino, senza polemiche e che premia chi merita

Leggi anche

Torna su