Mercato MLS: Accam a Philadelphia, intrigo Larin

L’inizio della MLS 2018 si avvicina e le franchigie, anche dopo il primo round del SuperDraft, sono alla continua ricerca di nuovi rinforzi per migliorare il proprio roster. Allora eccovi una carrellata di rumors ed ufficialità dell’ultima settimana di calciomercato:

ATLANTA UNITED
E’ ufficiale la cessione del centrocampista capoverdiano Kevin Oliveira. Il giocatore era arrivato nelle settimane scorse dagli SKC ma non ha convinto coach Gerardo Martino, così gli ATLUTD l’hanno ceduto ai canadesi degli Ottawa Fury. Sembra ormai fatta anche per la cessione di Carlos Carmona, il mediano cileno dovrebbe tornare in patria al Colo-Colo, la trattativa è ormai ai dettagli e nelle prossime ore è attesa l’ufficialità.

CHICAGO FIRE
E’ ufficiale il reingaggio del giovane portiere messicano Richard Sanchez, arrivato nel corso della scorsa stagione dal Tigres. Inoltre è ufficiale anche il rinnovo annuale del DP Bastian Schweinsteiger che ha svolto un ruolo fondamentale, soprattutto ad inizio stagione, l’anno scorso in mezzo al campo. Mentre Jorga Bava ha trovato l’accordo con il Liverpool de Montevideo e dopo una sola stagione lascia l’Illinois per tornare in patria. Non è l’unico portiere ad andarsene infatti è stato ceduto anche Matt Lampson che si accasa ai MNUFC. Si complica la trattativa per portare a Chicago il fantasista colombiano Juan Quintero, infatti l’ex Pescara, starebbe pensando di accettare la proposta pervenutagli dal River Plate. I Fire starebbe pensando anche a trovare un’alternativa a Nemanja Nikolic e il nome che circola è quello di Alan Gordon, classe ’81, che l’anno scorso con la maglia dei Colorado Rapids ha collezionato 26 presenze condite da 4 gol e 4 assist.

COLORADO RAPIDSRisultati immagini per keseru
A Denver continua il casting per trovare una nuova punta e dopo il tentativo per Aldo Kalulu con in Lione e l’approccio provato per un trade con i Columbus Crew per Ola Kamara, il nome nuovo è quello di Claudio Keseru, rumeno classe ’86, attualmente tra le fila del Ludogerets con il quale ha vinto due campionati bulgari. A conferma di questo possibile trasferimento c’è l’acquisto, da parte del club bulgaro, di Jakub Swierczok, attaccante polacco che dovrebbe proprio sostituire Keseru. Nel frattempo continua il pressing all’Ipswich Town per il centrale neozelandese Tommy Smith che avrebbe dato il via libera al trasferimento ma il club inglese sarebbe ancora indeciso se farlo partire subito o tenerlo fino a Giugno quando il contratto scadrà.

COLUMBUS CREW
Non si placano le voci intorno a Justin Meram. L’esterno iracheno avrebbe infatti chiesto di essere tradato e su di lui si sono mosse diverse franchigie, in primis i Portland Timbers che però si sono visti sbattere la porta in faccia dalla franchigia giallonera ritenendo la TAM offerta troppo esigua. Le franchigie che sembrano, al momento, maggiormente interessate sono i Vancouver Whitecaps, alla ricerca di un sostituto di Christian Bolanos, e i DC United, che lo acquisterebbero una volta ceduto Gonzalo Veron in Argentina.

FC DALLAS
I Toros rischiano di perdere Michael Barrios. L’esterno colombiano, funambolo della fascia, avrebbe ricevuto un’offerta dall’Atletico Junior, club colombiano, che vorrebbe acquistarlo per rinforzare la proprio rosa in vista dell’imminente partecipazione alla prossima Copa Libertadores. La franchigia texana sarebbe invece interessata ad acquistare l’attaccante honduregno, classe ’98, Darixon Vuelto del Real Espana. Il giocatore è cresciuto nel CD Victoria per poi passare, la scorsa stagione, in Spagna al Tenerife senza però mai scendere in campo e facendo così ritorno in patria proprio al Real Espana.

HOUSTON DYNAMORisultati immagini per darwin ceren houston dynamo
E’ ufficiale l’ingaggio del difensore venezuelano, classe ’96, Alejandro Fuenmayor. Acquistato a titolo definitivo dal Carabobo FC, club della prima divisione venezuelana. Nonostante la giovane età ha già esordito con la nazionale maggiore ed è stato uno dei pilastri del Carabobo FC che ha raggiunto, per la prima volta, la qualificazione alla scorsa Copa Libertadores. E’ ufficiale anche il trade con i SJ che porta in Texas il centrocampista Darwin Ceren che in MLS ha giocato anche per gli Orlando City, ai californiani vanno $ 100.000 di GAM e $ 75.000 di TAM più altri possibili $ 50.000 di TAM qualora il giocatore dovesse superare un certo numero di presenze. Nelle prossime ore è attesa anche l’ufficialità del reingaggio del terzino sinistro della USMNT DaMarcus Beasley, che in carriera ha vestito anche la maglia del PSV Eindhoven.

LOS ANGELES FC
E’ ufficiale l’ingaggio di Steven Beitashour. L’esterno iraniano arriva da free agent e si appresta così a disputare la sua nona stagione in MLS con la sua quarta franchigia dopo che nel corso di questi nove anni ha giocato per i San Jose Earthquakes, i Vancouver Whitecaps e i Toronto FC dai quali è stato rilasciato. E per di più potrebbe presto sbarcare a LA il portiere del Real Espana e della nazionale honduregna Luis Lopez, classe ’93, con il quale, secondo i media honduregni, la franchigia californiana avrebbe già trovato un accordo.

LOS ANGELES GALAXY
E’ ufficiale l’ingaggio dai Sacramento Republic del difensore centrale montenegrino, classe ’91, Emrah Klimenta. La scorsa stagione tra USL ed US Open Cup ha totalizzato 30 presenze segnando ben 4 gol e confermandosi uno dei migliori difensori della lega. I Galaxy inoltre starebbero valutando la possibilità di ingaggiare Chris Pontius, l’ex DCU e Philadelphia Union, è attualmente free agent. Si è chiusa invece la trattativa con i Columbus Crew per Ola Kamara, la franchigia dell’Ohio ha accettato il trade che ai Galaxy porta oltre che l’attaccante norvegese anche mentre ai Crew vanno Gyasi Zardes e $ 400.000 più un bonus di $ 100.000 di TAM se Ola Kamara dovesse segnare 12 o più gol.

MINNESOTA UNITED
I Loons hanno chiesto informazioni al Velez Sarsfield per un possibile prestito di Yamil Asad. L’esterno argentino, la scorsa stagione, ha giocato per gli Atlanta United mostrandosi un valido elemento ma la franchigia rossonera ha deciso di non riscattarlo e di puntare su Ezequiel Barco. I Loons si sono interessati fortemente ma la concorrenza è agguerrita. Inoltre i MNUFC hanno concesso un trial a Shae Bottum, trequartista dell’University of Saint Thomas nonché vincitore del NCAA Division-III Player of the Year 2017.

MONTREAL IMPACTRisultati immagini per michael petrasso montreal impact
Gli IMFC hanno ingaggiato Michael Petrasso. Il centrocampista canadese ha risolto il suo contratto con il QPR e sbarca così a Montreal, per lui contratto di 3 anni con opzione per un anno successivo. E’ Saphir Taider il sostituto di Blerim Dzemaili. Il centrocampista algerino si è convinto ad accettare la destinazione in terra canadese e lo scambio è stato annunciato nelle ultime ore. Taider viene ingaggiato come DP e percepirà uno stipendio di $ 1.500.000 annui. Inoltre salutano il Quebec, Wandrille Lefevre e Deian Boldor, entrambi i difensori vengono rilasciati dalla franchigia canadese. A sostituirli arriva il francese Zakaria Diallo che appena svincolatosi dallo Stade Brestois ha subito trovato l’accordo con gli IMFC. E’ ufficiale anche il prestito, annuale, del portiere Maxime Crepeau agli Ottawa Fury.

NEW ENGLAND REVOLUTION
Il nuovo head coach, Brad Friedel, ha dichiarato che Lee Nguyen, capitano dei Revs, non lascerà i NE. Per Friedel, Nguyen, è un elemento di importanza capitale sul quale vuole puntare molto nel corso della prossima stagione. Queste dichiarazioni vanno contro ai rumors degli ultimi giorni che parlavano di un giocatore scontento e che avrebbe chiesto di essere tradato con Minnesota e Colorado molto interessate. Chi potrebbe invece partire è Diego Faguendez, l’esterno uruguaiano avrebbe ricevuto un’offerta dal club argentino dei Newell’s Old Boys.

NEW YORK CITY FC
Sembra sfumare la trattativa per portare a NY Joey Pelupessy, centrocampista olandese, classe ’93, capitano dell’Heracles Almelo con il contratto in scadenza a Giugno. Il giocatore infatti ha trovato l’accordo con lo Sheffield Wednesday, club della Championship. E’ invece ufficiale l’approdo nella grande mela di Jo Inge Berget, attaccante norvegese che in carriera ha giocato per lo più in patria con esperienza all’estero ai Celtic Glasgow, al Cardiff City e anche nella primavera dell’Udinese. E’ anche membro della proprio nazionale con la quale è sceso in campo 20 volte segnando 2 reti. I NYCFC rischiano però di perdere Jack Harrison. L’ala inglese continua a far gola a molti club della Premier League, in particolare allo Stoke City che avrebbe messo sul tavolo un’offerta di $ 4.500.000 ma i Citizens restano fermi sulla loro richiesta di $ 6.000.000.

NEW YORK RED BULLS
Ormai definitiva la trattativa per portare Alejandro Romero Gamarra in NJ, si attende solo l’ufficialità, ma è tutto fatto con i NYRB che verseranno nelle casse dell’Huracan $ 6.250.000. Ma la franchigia newyorkese non si ferma qui ed infatti avrebbe prenotato per Giugno, sempre dall’Huracan, l’ala destra argentina Ignacio Pussetto per il quale i due club avrebbero già trovato un’intesa di massima attorno agli $ 11.000.000, per il classe ’95 che fin qui nel campionato argentino ha segnato 10 gol e fornito 11 assist in 65 presenze. In entrata sarebbe anche ben avviata la trattativa con il Deportivo La Guaira per portare in MLS il classe 2000 Cristian Casseres, gioiellino della U-20 venezuelana di ruolo regista. La trattativa sembrerebbe in chiusura e l’annuncio ufficiale potrebbe già arrivare nelle prossime ore.

ORLANDO CITY
La trattativa per Cyle Larin sembra non aver mai fine. Il Besiktas non vuole pagare i $ 1.830.000 richiesti dai Lions per l’attaccante canadese che verrebbe poi però girato in prestito all’Antalyaspor. Inoltre c’è stato anche l’inserimento dell’Olympiacos che però dovrebbe sempre rispettare le richieste della franchigia della Florida. Diversi rumors parlano invece di un interesse per il centrocampista francese Jeremy Toulalan il quale avrebbe chiesto lo svincolo al Bordeaux proprio per trovare una nuova sistemazione e i Lions sembrano essere la candidata più papabile. Inoltre potrebbe sbarcare nel reparto arretrato un nuovo difensore centrale, si tratta del brasiliano Lucas Tagliapietra, classe ’90, della LDU Quito.

PHILADELPHIA UNION
Seconda la stampa olandese, sembra essere quasi sfumato il sogno di ingaggiare Adam Maher. Il centrocampista olandese di proprietà del PSV Eindhoven infatti terminerà la stagione nel suo attuale club per poi accasarsi al FC Twente. Gli Unions si possono consolare con l’accordo trovato per il rinnovo del portiere giamaicano Andre Blake il quale firmerà un contratto triennale con opzione per un ulteriore anno diventando anche uno dei portieri più pagati della lega. Ma la consolazione migliore arriva dall’acquisto, come DP, di David Accam, velocissima ala ghanese che approda dai Chicago Fire per circa $ 1.200.000 tra TAM e GAM E’ ufficiale anche l’ingaggio, come homegrown player, di Matt Real, difensore centrale classe ’99, che l’anno scorso ha giocato in USL con i Bethlehem Steel.

PORTLAND TIMBERS
In Oregon avrebbero chiesto informazioni per Justin Meram, esterno iracheno dei Columbus Crew che, insieme ad Ola Kamara, ha chiesto la cessione alla franchigia dell’Ohio. Tuttavia la richiesta dei Crew è sembrata essere troppo elevata ma i margini per trattare ci sono. Merritt Paulson, CEO dei Timbers, ha dichiarato, come fatto per Fanendo Adi, incedibile Sebastian Blanco sul quale c’erano stati diversi rumors nelle ultime settimane. E’ ufficiale l’approdo dell’ala peruviana Andy Polo che arriva in prestito annuale dai messicani del Monarcas Morelia. Inoltre è ufficiale anche l’ingaggio di Foster Langsdorf, attaccante cresciuto nell’Academy dei Timbers e che ha firmato un contratto da homegrown player.

REAL SALT LAKE
Sembra, almeno per ora, sfumare la possibilità di portare nello Utah il centrocampista messicano Jesus Duenas. Infatti il Tigres avrebbe chiuso la porta in faccia ai RSL almeno fino a Giugno quando terminerà l’Apertura 2018, lì il club messicano si è detto disposto a trattare con la franchigia dello Utah ma al momento Duenas è incedibile. E’ ufficiale invece l’acquisto del difensore centrale statunitense, classe ’90, Shawn Barry il quale approda dai polacchi del Korona Kielce e che in carriera ha vestito anche le maglie del LASK Linz e del FSV Frankfurt.

SAN JOSE EARTHQUAKESRisultati immagini per yeferson quintana san jose
I Quakes hanno chiuso per il prestito del difensore centrale, classe ’96, Yeferson Quintana del Penarol. La conferma del buon esito della trattativa è arrivata direttamente del presidente del club uruguaiano, Rodolfo Catino. Il giocatore dovrebbe sbarcare lunedì in California per firmare il contratto e sostenere le visiti mediche di rito. I Quakes hanno anche acquistato dai NY Cosmos il centrocampista classe ’98 Eric Calvillo che l’anno scorso, in NASL, ha totalizzato 21 presenze conditi da 4 gol e 1 assist.

SEATTLE SOUNDERS
Manca solo l’ufficialità ma è tutto fatto per il rinnovo del centrale panamense Roman Torres che dovrebbe firmare un contratto fino al 2020. I Sounders starebbero anche cercando un nuovo rinforzo sulle fasce ed il nome caldo al momento è quello di Andres Roa, ala sinistra del Deportivo Cali, colombiano, classe ’93. Sul giocatore però ci sono anche diversi club sudamericani pronti a far scatenare un’asta.

SPORTING KANSAS CITY
E’ ufficiale l’ingaggio, come homegrown player, dell’attaccante Zach Wright dalla North Carolina University. L’anno scorso nel campionato universitario è stato il miglior assistman con ben 11 passaggi decisivi forniti ai compagni. C’è anche l’ufficialità dell’acquisto di Emiliano Amor, difensore centrale argentino, proveniente dal Velez Sarsfield. L’operazione è un prestito con opzione d’acquisto entro fine anno fissata a $ 1.200.000.

TORONTO FC
Due prodotti della TFC Academy sosterranno un trial per il Wolfsburg si tratta di due classe 2000 e sono Noble Okello, di ruolo difensore, e Zakaria Abdi, di ruolo attaccante. Potrebbe anche andarsene Bradley Cooper, il centrocampista panamense ha infatti ricevuto una proposta interessante dai cileni dell’Huachipato. Invece è ufficiale l’ingaggio, dai Toronto II, come homegrown player del mediano Liam Fraser, classe ’98, che l’anno scorso ha disputato 20 partite in USL oltre che 3 apparizioni all’ultima edizione del Torneo di Viareggio. I TFC inoltre avrebbero chiesto informazioni per Gregory van der Wiel. Il terzino olandese è attualmente al Cagliari dove però sta trovando poco spazio e così potrebbe considerare una nuova avventura dopo solo 6 mesi dal sua sbarco in Sardegna.

VANCOUVER WHITECAPS
Difficilmente l’anno prossimo ci sarà Fredy Montero dalle parti del BC Place Stadium. L’attaccante colombiano è infatti tornano in Cina al Tianjin Teda dopo aver terminato l’anno di prestito ma la franchigia canadese avrebbe voluto riprenderlo ma l’arrivo di Kei Kamara ha un po’ raffreddato la trattativa e così l’attaccante colombiano compirà un altro ritorno ma questa volta in Portogallo, allo Sporting Lisbona. Altro addio per i Caps è quello del mediano Andrew Jacobson che dopo 10 anni da professionista ha scelto di ritirarsi a solo 32 anni. Anche Nosa Igiebor lascerà il Canada, infatti i dirigenti dei Caps si sono incontrati con l’agente del giocatore ma non è stato trovato un accordo e così il centrocampista nigeriano si è accasato all’Anorthosis, club della prima divisione cipriota.

NEWS GENERALI
Rubio Rubin potrebbe sbarcare in MLS. L’attaccante statunitense non ha mai giocato nella lega americana poiché in carriera ha sempre giocato in Europa, prima all’Utrecht, poi al Silkeborg ed infine allo Stabeak dove però non si è ambientato ed è quindi stato inserito tra i partenti dal club norvegese. Le franchigie maggiormente interessate sono i Toronto FC e i Los Angeles FC, ma sul giocatore ci sono anche le attenzioni di diversi club messicani.

Roderick Miller, centrale panamense dell’Atletico Nacional, potrebbe presto sbarcare in MLS. Il club colombiano infatti l’avrebbe messo nella lista dei partenti e su di lui c’è l’interesse di diverse franchigie, nello specifico le franchigie che hanno sondato la situazione sono i Colorado Rapids, gli Houston Dynamo e i LAFC.


Commenti

Commenti

Lorenzo Viganò
Seguo la MLS perché adoro la mentalità americana negli sport, in particolare, la spettacolarità che gli viene data grazie ai playoff. Reputo la MLS un campionato genuino, senza polemiche e che premia chi merita

Leggi anche

Torna su