L’Inter Miami ha scelto Luis Suarez come prima stella

Al momento dell’annuncio ufficiale dell’ingresso dell’Inter Miami in MLS, David Beckham ha promesso grandi nomi del calcio per la sua tanto agognata franchigia. La città, l’appeal dell’inglese e del progetto hanno nei mesi portato a diverse suggestioni, non ultima quella di Griezmann che in prima persona su Instagram si è speso con Sir David. Ora però il nome più caldo sembra essere un altro: Luis Suarez del Barcellona.

Secondo Radio Catalunya, e come ripreso dal Miami Herald, l’Inter Miami ha contattato l’entourage del fuoriclasse uruguayano proponendogli un contratto di 4 anni. La risposta, ovviamente, non è ancora arrivata dal giocatore che nel 2020 quando la squadra della Florida scenderà in campo avrà 33 anni, ma l’opzione non è stata scartata, anzi. Interpellato dai giornalisti americani sulla possibilità, il ds dell’Inter Miami Paul McDonough ha rifiutato di commentare nascondendosi dietro il solito “non parlo di giocatori sotto contratto con altre squadre”.

Più loquace, invece, il co-proprietario Jorge Mas che se non ha parlato di Suarez direttamente, ha chiarito un’altra volta quale sia l’intenzione della franchigia: “Questa città e questa squadra attirano i giocatori che scendono in campo nei migliori campionati al mondo. Per noi è importante portare qui i migliori giocatori possibili secondo le nostre possibilità, per diversi motivi. Prima di tutto per avere una squadra che rappresenti la nostra città, che giochi un calcio offensivo, attrattivo e eccitante con tanti gol segnati. Siamo veramenti impressionati – ha continuato Mas – dalla quantità di interesse che abbiamo riscontrato da giocatori da ogni parte del mondo, spesso in contatto con Beckham. Non vogliamo giocatori che pensino di venire a Miami per chiudere la carriera, ma vogliamo elementi affamati e ambiziosi”.

Come Suarez, ma quella per il momento è ancora un’altra storia.


 

Commenti

Commenti

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su