La MLS si espande: tocca a St Louis!

La franchigia numero 28 in MLS sarà St Louis. Manca l’ufficialità, ma tanti indizi hanno fornito una prova sul fatto che la corsa per la prossima espansione sia stata vinta dalla città del Missouri chiamata la “Roma del West”. L’annuncio è attesa intorno al 20 agosto giorno più giorno meno.

A riportarlo è un media della città di St Louis, il St.Louis Post-Dispatch, mentre la proprietà della cordata che ha portato avanti il progetto per il momento ha rifiutato di commentare le indiscrezioni. Non è una novità invece che Don Garber abbia incontrato la delegazione di St Louis nei giorni dell’All Star Game per definire i dettagli. Nessun commento anche dalla MLS.

Un’attesa in città che dura da aprile quando il Commissioner della lega, Don Garber, aveva confermato la posizione di vantaggio di St Louis nei discorsi con le varie città in ballo. La presentazione del progetto è stato approvato nelle ultime settimane dal Board della MLS e la decisione è stata presa.

Nel piano per l’acquisizione di un posto per la franchigia, il gruppo proprietario ha presentato il progetto di uno stadio in centro città finanziato privatamente dopo che la proposta di costruzione con un finanziamento di 60 milioni di dollari pubblici non passò l’ostacolo del voto popolare nel 2017.

La squadra dovrebbe iniziare a muovere i primi passi in campo nella MLS 2022.


Commenti

Commenti

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su