La MLS protagonista su Instagram

Notizia di questi giorni riportata da varie testate giornalistiche: Cristiano Ronaldo è diventato il re di Instagram, superando star dello spettacolo.

Si sa, i like aiutano l’immagine del club (la maglia dei LA Galaxy di Ibrahimovic, risulta tra le più vendute), il calciatore stesso ed aiuta l’immagine della MLS. Diciamo subito che tanti calciatori non sanno vendere la propria immagina sui social e che alcuni si portano dietro i followers del proprio paese d’origine o i tifosi di un precedente club. Vediamo alcuni esempi con un mix tra DP e giovani.

Il più seguito è chiaramente Zlatan Ibrahimovic con 35.417.403, seguito da Rooney (DC United) con 13.013.413 e da David Villa (NYCFC). Sopra il milione di followers troviamo pure Giovanni dos Santos (LA Galaxy) con 1619749 e nei cugini dei LAFC, Carlos Vela con 1.353.525. Il passaggio dalla Real Sociedad ai LAFC lo avrà aiutato sicuramente in questo. Il giovane Diego Rossi 34.540.

Tra gli italiani, Giovinco supera Mancosu. L’ex bianconero ha dalla sua 600.098 followers, mentre Matteo Mancosu è seguito da 9028 utenti. Ad Atlanta, Martinez (330001), supera Almiron (232705). Sono pochi i calciatori della MLS che superano il centinaio di migliaia di followers e sono soprattutto i DP mentre gli statunitensi arrancano.

Tra i giovani MLS il re è l’ormai giocatore del Bayern Monaco, Alphonso Davies che ha 102182. Il fantasista dei Chicago Fire, Mihailovic è seguito da 24709, più di Osorio (Toronto – 21030 followers) nonostante una stagione da protagonista. Efrain Alvarez dei Galaxy (gioca in USL nei LAGalazy II) ha dalla sua 16799 followers. Più di Gianluca Busio (12708), George Bello (8882), McKenzie (3846), Baird (3381), Canon (2750) e Bassett (2451).

In un periodo dove vendere magliette e l’immagine arricchisce non solo il calciatore, il club dovrebbe far migliorare l’uso dei social. i giovani lo hanno capito più dei loro compagni di squadra con qualche anno in più, ma si sa che al calciatore basta solo un pallone da calciare. Al tifoso 2.0 forse no.


Commenti

Commenti

Sebastiano Trovato
Siciliano, laureato in Economia. Appassionato di nuoto e di calcio. Mi occupo di MLS da sempre e del futbol argentino dal punto di vista della storia del campionato, dei protagonisti e degli aspetti economici e di marketing del gioco.
http://smtrovato.altervista.org/

Leggi anche

Torna su