Il Coronavirus nel Soccer

Il Covid-19 comincia a condizionare anche il calcio negli Stati Uniti. Il governatore dello stato di Washington, per intenderci Seattle e dintorni, Jay Inslee, ha disposto il divieto di assembramento per più di 250 persone fino al 31 marzo compreso.

In attesa di capire gli sviluppi ufficiali che questa decisione comporterà dal punto di vista sportivo, allo stato delle cose è chiaro che le partite giocate da MLS, USL (e anche altri sport, ma rimaniamo nel nostro) dovranno con ogni probabilità essere disputate a porte chiuse.

Parliamo almeno di Tacoma-San Diego in USL di questo giovedì notte; e Seattle Sounders-Dallas del 22 marzo.

Ovviamente le decisioni potrebbero essere diverse nelle prossime ore, valutando per rinvii o quant’altro di più opportuno.

Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su