Ibrahimovic e la MLS: un amore mai tramontato | MLS Soccer Italia

Ibrahimovic e la MLS: un amore mai tramontato

Zlatan Ibrahimovic negli USA e in MLS? Forse sì, forse no. Ci risiamo, il tormentone della speranza è pronto a ripartire.

In questi giorni è uscita, sui vari portali sportivi, la notizia della possibile rottura anticipata tra il Manchester United e il gigante svedese. Complice la serie di infortuni subiti tra il finire della scorsa stagione e la ricaduta in questa, visto lo scarso utilizzo in campionato, Ibracadabra non rientrerebbe più nei piani di José Mourinho. La possibile partenza, dunque, apre la discussione sul futuro prossimo dell’ex capitano della Svezia.

Qualora dovesse lasciare i Red Devils, Ibra troverebbe davanti a sé tre scelte. Approdare al Besiktas in cerca di una punta di livello, nella ricchissima Chinese Super League, che però ha cambiato notevolmente la politica economica con un netto ridimensionamento, oppure nella più affascinante MLS.

Di un suo possibile approdo nel campionato statunitense si era già vociferato nell’estate del 2017 ma alla fine rimasero solo le voci. Zlatan alla fine decise di proseguire la sua avventura in Premier ma, oggi, la situazione sembra essersi ribaltata.

Vedere le prodezze di Ibra in MLS concretizzerebbe il sogno di tanti amanti di questo campionato. Una carriera costellata da successi potrebbe terminare in una delle leghe più in crescita degli ultimi anni. Inoltre, il potenziale approdo di Zlatan in MLS, alzerebbe l’appeal di un campionato che ha dovuto salutare due testimonial di lusso come Ricardo Kakà e Andrea Pirlo.

Solo il tempo ci dirà se il matrimonio tra Zlatan Ibrahimovic e la MLS s’haa da fare o meno ma nel frattempo tanti tifosi e appassionati sognano quello che sarebbe il coronamento della magnifica carriera dell’immenso campione svedese.


Commenti

comments

Simone Baldo
Simone Baldo, classe 1991. Laureato all’Università degli Studi di Milano-Bicocca in Comunicazione Interculturale. Ho iniziato a scrivere per Sprint&Sport

Leggi anche

Torna su