Ibeagha, il miglior difensore di USL è pronto per la MLS

Di recente, la United Soccer League ha annunciato Sebastien Ibeagha del San Antonio FC come USL Defender of the Year 2017. Titolo meritato il suo, protagonista di una stagione davvero positiva. Cuore di una difesa di San Antonio che ha subito il minor numero di gol in campionato durante la regular season.

Ibeagha ha ricevuto il 54% dei voti , precedendo Paco Craig di Louisville City FC che ha ottenuto il 27% di voti e Harrison Delbridge dell’FC Cincinnati con il 19%.

“È davvero un onore vincere questo premio, ma il merito va condiviso con tutta la squadra”, ha dichiarato il forte difensore come riportato dal sito ufficiale USL. “Abbiamo avuto un grande gruppo in questa stagione, e senza di loro non avremmo avuto raggiunto un tale un record difensivo. Voglio ringraziare l’USL per avermi assegnato questo premio.”

Prima di raggiungere San Antonio, Ibeagha ha girovagato un pò. Ex Houston e Rayo OKC, ha giocato pure in terra danese ed islandese anche se da quelle parti non ha ottenuto i riconoscimenti sperati. Anche se nel campionato danese, Ibeagha si è fatto valere soprattutto nel gioco aereo e nell’uno contro uno. Molto bravo in questo.

Ibeagha come detto è stato protagonista nella difesa di San Antonio dove la squadra ha subito solo 24 gol in 32 gare di regular season. Potrebbe far bene pure in MLS.


Commenti

Commenti

Sebastiano Trovato
Siciliano, laureato in Economia. Appassionato di nuoto e di calcio. Mi occupo di MLS da sempre e del futbol argentino dal punto di vista della storia del campionato, dei protagonisti e degli aspetti economici e di marketing del gioco.
http://smtrovato.altervista.org/

Leggi anche

Torna su