Giovani: “Copa? Do tutto per i Galaxy”

Della polemica per la rinuncia alla prossima Copa America Centenario l’attaccante dei Los Angeles Galaxy, Giovani dos Santos, non ne vuole sentire parlare. Argomento tabù, dietro una scelta che regalerà alla franchigia californiana il suo talento in esclusiva per la MLS, senza distrazioni di sorta. Un vantaggio notevole per Bruce Arena.

Giovani sta vivendo un periodo d’oro. Cinque gol e altrettanti assist nelle ultime cinque partite, e dopo un periodo di ambientamento nella scorsa stagione, nella MLS 2016 sembra avere tutte le carte in regola per fare la differenza: “Il campionato è molto competitivo – ha dichiarato a SiriusXMFC – e ho fatto molta fatica all’inizio ad ambientarmi. Ho imparato molto dai compagni e sono convinto che il mio gioco sia migliorato di giorno in giorno”.

Il segreto è anche l’alchimia creatasi con il compagno di reparto Robbie Keane: “Il mio feeling con lui è ottimo. E’ un grande attaccante e quando gioco con lui mi trovo benissimo. E’ più facile perché Robbie sa come muoversi in campo, è intelligente ed è una macchina da gol. Copa America? Sono concentrato sulla mia stagione con i Galaxy, devo dare tutto per il mio club e la squadra. Voglio essere al 100% e dimostrare ai tifosi che non sono venuto in MLS a svernare, ma per fare la differenza”.


Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su