Finale MLS Cup 2019 in tv: Seattle ospita Toronto, quello che serve sapere

Toh, un déjà vu. La MLS Cup 2019 si giocherà tra Seattle Sounders e Toronto FC, la terza finale tra queste due squadre nelle ultime quattro stagioni, cioè dal 2016 anno in cui questo sito e tutto il suo contorno ha preso vita. Insomma, ormai siamo esperti nel raccontare l’ultimo scontro tra queste due squadre, così lontane e così diverse ma così terribilmente costanti quando si tratta di arrivare in fondo (nonostante il giro a vuoto del 2018 per TFC). Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla “bella” del CenturyLink Field.

QUANDO: la sera del 10 novembre alle 21 ora italiana (per il momento, ma potrebbero diventare le 22). Considerate questo l’orario di inizio evento, il che comprende inni e svariati momenti prepartita. Il fischio di inizio è qualche minuto più tardi come sempre.

DOVE VEDERLA: in Italia sarà visibile su DAZN la sera del 10 novembre alle 21.08 ora italiana con telecronaca in italiano!

LA STORIA RECENTE
A parte il giro a vuoto di Toronto nella passata stagione, come detto, Seattle Sounders e TFC negli ultimi quattro anni sono sempre state al top nella lega tanto in regular season quanto, soprattutto, in postseason. Tra trofei vinti sul suolo nazionale, come la US Open Cup di Seattle e le Canadian Championship di Toronto, e MLS Cup, queste due squadre hanno spesso rappresentato la MLS anche in Concacaf Champions League. I Sounders lo faranno anche nel 2020, non Toronto che ha perso la finale contro Montreal in patria.

I PRECEDENTI
Seattle Sounders ha vinto 9 delle 14 sfide in regular season contro Toronto FC.
Toronto FC ha vinto solo 2 delle 8 trasferte a Seattle in regular season, entrambe dal 2014 a oggi.
L’ultimo successo di Toronto al CenturyLink Field risale al 6 maggio 2017 (1-0 gol di Altidore su rigore).
Due i precedenti in finale di MLS Cup, entrambe al BMO Field di Toronto: vittoria ai rigori di Seattle nel 2016; rivincita di Toronto nel 2017 (2-0).

LA STAGIONE DI SEATTLE

Seattle Sounders in regular season: 16V, 8N, 10P; 52 gol fatti e 49 subiti
Posizione in Regular season: 2° in Western Conference

I Sounders hanno concluso al secondo posto nella conferenza del Pacifico dietro ai dominatori LAFC, poi battuti in finale di Conference 3-1 in trasferta. In precedenza era arrivato il 4-3 ai supplementari contro Dallas (tripletta di Morris) e il 2-0 contro Real Salt Lake.

Ai playoff sono tornati decisivi gli uomini offensivi di Schmetzer. Le giocate in regia di Lodeiro hanno mandato in porta il ritrovato Morris e il centravanti Ruidiaz, l’arma in più nelle sfide a eliminazione diretta.

Probabile formazione, Seattle Sounders (4-2-3-1): Frei; Smith, Arreaga, Kee-hee, Leerdam; C. Roldan, Svensson; Morris, Lodeiro, Jones; Ruidiaz.

LA STAGIONE DI TORONTO

Toronto FC in regular season: 13V, 11N, 10P; 57 gol segnati, 52 subiti.
Posizione in Regular season: 4° in Eastern Conference

La stagione costellata da infortuni, soprattutto quello di Altidore, è svoltata un po’ a sorpresa nei playoff dopo una regular season chiusa al quarto posto con il merito di aver avuto più costanza degli avversari, ma senza mai brillare. La sorpresa è stata sicuramente Pozuelo, l’erede di Giovinco, che con le sue giocate di qualità non ha fatto rimpiangere l’italiano.

Ai playoff ci sono voluti i supplementari per eliminare DC United dilagando dopo l’1-1 al 90′ (5-1 il finale), salvo poi salire in cattedra eliminando in casa loro prima il #1 New York City e poi il #2 Atlanta United, con un gioco organizzato e letale in contropiede.

Probabile formazione, Toronto FC (4-2-3-1): Westberg; Morrow, Ciman, Mavinga, Auro; Bradley, Delgado; Benezet, Osorio, Endoh; Pozuelo.

Riproponiamo i nostri pronostici fatti prima delle finali di Conference

SEBASTIANO TROVATO DICE SEATTLE SOUNDERS

CRISTIANO MG FARANNA DICE TORONTO FC


 

Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori
Torna su