Finale MLS Cup: 16 curiosità su Toronto FC-Seattle Sounders | MLS Soccer Italia

Finale MLS Cup: 16 curiosità su Toronto FC-Seattle Sounders

Ci siamo, l’appuntamento atteso tutta una stagione è alle porte. Sabato 9 dicembre, con il kickoff schedulato alle 22.25 ora italiana, si giocherà la finale di MLS Cup. Al BMO Field di Toronto, esattamente come nel 2016, il Toronto FC di Sebastian Giovinco affronterà i Seattle Sounders di Clint Dempsey nella rivincita della scorsa stagione quando furono i Rave Green ad alzare al cielo il loro primo titolo di campionato.

Alla sfida i Seattle Sounders arrivano lanciati da una postseason impressionante. Gli uomini di Schmetzer hanno liquidato prima Vancouver Whitecaps e poi Houston Dynamo segnando sette reti senza concederne una. Ed è stata solo la terza volta in cui una squadra è arrivata all’atto finale senza subire reti. Uno scenario opposto rispetto alla scorsa stagione dove fu Toronto ad arrivare alla finalissima con i risultati e la forma migliore, salvo poi cadere ai rigori davanti al proprio pubblico. Quest’anno TFC ha confermato il proprio valore, superando il turno anche con le assenze di Giovinco e Altidore, ma zoppicando più del previsto soprattutto contro New York Red Bulls. Potrebbe essere un segnale inverso rispetto al 2016 e per questo non del tutto negativo per i canadesi.

La redazione di SounderAtHeart, vicina ai Sounders come si può ben intuire, ha stilato sedici curiosità in numeri sulla MLS Cup che abbiamo il piacere di riportarvi.

0 – Seattle ha concesso zero gol nei playoff 2017. Solo i Chicago Fire nel 2003 e i New England Revolution nel 2007 ci riuscirono. Queste ultime, però, avevano giocato solo tre partite di cui solo una in trasferta. I Sounders ne hanno giocate quattro con due trasferte, di cui la prima storica vittoria in casa di Houston Dynamo. In entrambi i precedenti arrivò una sconfitta in finale.

1 – La differenza reti di Toronto nei playoff 2017. E’ la quarta volta che una squadra riesce ad arrivare in finale con un margine così basso. Solo i Colorado Rapids nel 2010 riuscirono a vincere la MLS Cup.

2 – Solo due squadre sono riuscite a vincere la MLS Cup l’anno dopo averla persa. I DC United nel 1999, alzando il terzo trofeo in quattro anni, e i LA Galaxy nel 2002 dopo aver perso contro San Jose l’anno prima.

3 – Toronto FC-Seattle Sounders è il terzo back-to-back della MLS Cup. E’ successo nel 2006 e 2007 tra Houston e New England; e nel 2011 e 2012 sempre tra Houston e LA Galaxy. In entrambi i precedenti chi vinse la prima finale si ripetè l’anno successivo. Houston ci riuscì entrambe le volte giocando in campo neutro, mentre i Galaxy giocarono in casa. I Sounders sarebbero i primi a vincere due volte di fila in trasferta

4 – Solo quattro squadra hanno raggiunto la finale con una differenza reti migliore dei Sounders (+7). Tre di quelle prima del 2003, quando il format dei playoff era diverso. L’anno scorso Toronto FC arrivò in finale con un +11 che resta il record

5 – Per Schmetzer ha già cinque titoli da allenatore dei Seattle Sounders. Oltre alla MLS Cup 2016, ne ha vinti quattro ai tempi della USL tra playoff e Commissioner’s Cup (l’equivalente del Supporters’ Shield). Vincendo anche nel 2017 sarebbe il primo tecnico ad avere vittorie multiple sia in MLS che nelle leghe inferiori.

6 – E’ la differenza reti tra Seattle Sounders (+7) e Toronto FC (+1) ai playoff. L’anno scorso i canadesi con un +11 avevano la stessa differenza sui Sounders (+5) ma in positivo

7 – Vincendo la MLS Cup 2017 per i Sounders sarebbe il settimo trofeo maggiore. Ora hanno vinto: 1 MLS Cup, 4 US Open Cup, 1 Supporters’ Shield. Meglio di loro solo i LA Galaxy (12) e DC United (12)

8 – Stefan Frei non subisce gol in postseason da otto partite, il quarto miglior risultato di sempre. E’ da cinque partite che non prende gol ed è arrivato a 557 minuti di imbattibilità, record in postseason. Per media-gol subiti ai playoff è diventato il migliore tra i portieri con almeno 10 partite

9 – Ci sono nove giocatori dei Seattle Sounders con almeno una presenza in questi playoff che non facevano parte della cavalcata della scorsa stagione, senza contare Dempsey e Miller. Quattro per Toronto FC.

10 – E’ più di 10 ore di gioco che i Sounders non prendono gol in postseason. L’ultimo gol subito fu al 13.mo della finale di Western Conference 2016 contro i Colorado Rapids, 647 minuti fa.

12 – Il numero di rigori necessari lo scorso anno per consacrare i Sounders campioni. Fu decisivo Roman Torres. Quattro finali sono state decise ai rigori;  mai due anni di fila.

15 – I cartellini accumulati dalle due squadre ai playoff, 7 per Seattle e 8 per Toronto. Giovinco e Torres sono stati squalificati per somma di ammonizioni, mentre Altidore si è preso il rosso diretto contro i Red Bulls.

16 – I punti di differenza in regular season tra Toronto FC e Seattle Sounders, la quarta più ampia tra le finaliste MLS. La più larga fu di 18 punti (nel 2008 e nel 2011).

19 – I tiri scagliati da Toronto nella scorsa finale, di cui 7 in porta. Nessun gol.

122 – La somma punti combinata tra le due squadre: il massimo di sempre.


Commenti

comments

Max Cristina

Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su