FC Dallas e Bayern: nuova partnership

FC Dallas e Bayern Monaco hanno annunciato l’inizio di una partnership sull’asse Texas-Germania per i ragazzi delle rispettive academy. La potenza bavarese e uno dei club fondatori della MLS inizieranno così un rapporto diretto di scambio di talenti e coach, per sviluppare su più livelli i ragazzi che vogliono fare i calciatori. Discorso ancora più approfondito di quello imbastito pochi giorni fa dal Borussia Dortmund con i Los Angeles FC, segno che la crescita e sviluppo del Soccer è tenuto in grande considerazione dai club tedeschi. Un rapporto diretto tra Germania e Stati Uniti che si può rintracciare in molte operazioni del passato, con grande successo in Bundesliga.

“Gli Usa saranno la sede del primo vero nostro ufficio internazionale – ha commentato Jorg Wacker del Bayern -. Un modo per aumentare la nostra presenza nel mondo e la fan base negli Stati Uniti. Vogliamo essere d’aiuto per la crescita del calcio e lo sviluppo dei giovani talenti già presenti e per questo Dallas crediamo che sia una scelta ideale”. L’academy dei texani, del resto, è forse la più quotata in territorio americano.

Le due società collaboreranno anche a livello tecnico, scambiandosi esperti e considerazioni, con allenatori che negli anni hanno saputo scovare e sviluppare giocatori come Muller, Hummels, Schweinsteiger e Acosta per Dallas. Poi ci saranno amichevoli, tornei e altri aspetti di scambio.

Venti giocatori prodotti dall’academy hanno firmato per la prima squadra di FC Dallas, di cui 10 al momento fanno parte del roster dei texani per la MLS 2018. Nessuno come loro.


Commenti

Commenti

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su