FC Cincinnati: esonerato Alan Koch

E’ durata 11 partite il regno in MLS di Alan Koch alla guida di FC Cincinnati, expansion team 2019 della MLS. Le cinque sconfitte consecutive, senza segnare reti, e i soli 8 punti conquistati in 11 giornate sono costati caro all’ex tecnico che ha guidato la squadra dell’Ohio anche in USL. Quello di Koch è il secondo esonero stagionale in MLS dopo quello di Hudson per i Colorado Rapids. Al suo posto l’assistente Yoann Damet, 29 anni, a Cincinnati dal 2017 proveniente dai Montreal Impact, nell’attesa che la ricerca di un profilo adatto venga completata.

“Dopo una serie di avvenimenti che hanno deteriorato il clima all’interno dello spogliatoio, abbiamo deciso di cambiare per focalizzare l’attenzione sulla squadra” ha commentato il presidente di Cincinnati Jeff Berding. “La decisione non è scaturita dai recenti risultati negativi, ma piuttosto dai motivi alla base che hanno portato a tutto questo. Non ci siamo nemmeno avvicinati a massimizzare il talento a disposizione quest’anno e non abbiamo visto la costruzione delle fondamenta che possa portarci a successi in questo o nei prossimi anni. Vogliamo tutti un posto ai playoff, bisogna mettere i giocatori in condizione di provarci”.


 

Commenti

Commenti

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com
Torna su