Falcao: “Alla MLS non direi no”

Il futuro di Radamel Falcao è diviso tra Chelsea e perché no la MLS. Lo ha dichiarato lo stesso attaccante colombiano alla NBC parlando del suo futuro in Europa, ma con un occhio costante alla Major League Soccer, piena di connazionali e giovani talentuosi.

“Alcuni giocatori colombiani stanno giocando e bene in MLS e poi ci sono grandi giocatori come Pirlo, Kakà e Giovani dos Santos. In passato ho giocato con Diego Valeri (Portland) e Federico Higuain (Columbus) e li seguo spesso, anche perché qui in Inghilterra fanno vedere molte partite”. Un apprezzamento, quello dell’ex fenomeno del Monaco, che si tradurrà in futuro in un’esperienza a stelle e strisce.

“Se dalla MLS mi chiamassero non direi di no”

Ma non subito: “Al momento penso ancora al calcio in Europa, ho ancora molti anni da giocare qui. La MLS però è destinata a crescere parecchio perché in Nord America hanno tutte le carte in regola per fare qualcosa di grande”.


Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su