Eastern, Columbus elimina New York: Pirlo lascia il calcio | MLS Soccer Italia

Eastern, Columbus elimina New York: Pirlo lascia il calcio

I Columbus Crew sono la seconda finalista della Eastern Conference MLS e sfideranno il Toronto FC – senza Giovinco e Altidore all’andata – per il titolo della costa atlantica. Eliminato il New York City di coach Vieira a cui non è bastato il 2-0 firmato Villa su rigore e autorete di Mensah per rimediare all’1-4 subito in Ohio nel match d’andata. Eliminazione in semifinale che significa anche fine ufficiale della carriera di Andrea Pirlo, entrato in campo al 90′ per un miracolo che non è arrivato.

Eppure le occasioni il NYCFC le ha avute. In MLS tutto è possibile e pochi giorni dopo l’1-4 del MAPFRE Stadium in cui non c’era stata partita, allo Yankee abbiamo assistito a tutt’altro match. Un dominio incontrastato dei Citizens, bravi a passare in vantaggio con il rigore trasformato da Villa a metà primo tempo, per poi gestire il vantaggio e raddoppiare – con un po’ di fortuna – con la deviazione di Mensah sulla conclusione di Struna. Con più di mezz’ora per trovare il gol dell’impresa, il City non ha trovato la conclusione giusta, fermandosi sul clamoroso palo di Wallace dopo una grande giocata in area.

Nemmeno l’ingresso in campo di Andrea Pirlo per i cinque minuti di recupero ha cambiato il corso delle cose. New York City fallisce l’appuntamento con la finale di Eastern Conference regalando a Columbus Crew un finale da sogno proprio mentre il proprietario sta trattando il trasferimento della franchigia a Austin, Texas.

IL TABELLONE PLAYOFF


Commenti

comments

Redazione

MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su