Don Garber Commissioner MLS fino al 2023

Il regno di Don Garber in MLS è destinato a durare ancora a lungo, almeno fino al 2023. Il Commissioner ha infatti firmato un nuovo contratto con la lega per altre cinque stagioni, mettendo a tacere le voci e i dubbi su un possibile proseguimento del rapporto. L’accordo, riportano i media americani, è stato raggiunto lo scorso dicembre e formalizzato in febbraio.

Garber è in carica dal 1999 quando prese il posto di Doug Logan arrivando dal management NFL con la responsabilità di aiutare la MLS nei mercati internazionali quando ancora la lega era una piccola nicchia nell’America sportiva. In questi anni il suo lavoro è stato ottimale, prendendo il campionato con 12 squadre e portandolo alle 24 attuali (che diventeranno 28 molto presto).

La MLS però è cresciuta molto di più di quanto dica il numero di partecipanti, soprattutto dal punto di vista finanziario.

– Il valore medio di un franchigia negli ultimi 11 anni è cresciuto più del 600%, nel 2008 valeva mediamente 38 milioni di dollari contro i 240 milioni di oggi.
– 19 stadi specifici per il calcio sono stati costruiti e ce ne sono altri in vista.
– Le partite MLS sono trasmesse in 170 nazioni differenti in giro per il mondo


 

Commenti

Commenti

Redazione
MLS Italia vuole porsi come punto di informazione per gli appassionati di Major League Soccer, NASL e categorie inferiori ma anche come punto di riferimento italiano per gli addetti ai lavori

Leggi anche

Torna su