Davids ad Atlanta: “MLS migliorata molto”

Non ha portato fortuna ai padroni di casa, ma sicuramente è stato un ospite gradito. Atlanta United ha avuto il piacere di avere tra le mura amiche l’ex leggenda della Juventus, Edgar Davids, in visita alla città, al club e alle strutture anche in vista dell’All Star Game estivo della MLS contro la “sua” Juventus. Prima della partita persa dai rossoneri 0-2 in casa contro Sporting Kansas City, condizionati dall’espulsione al 35′ di Guzan, l’olandese ha visitato la città accompagnato dalla star hip-hop Flocka, originario proprio di Atlanta. Non solo, proprio a Davids è stato consegnato l’onore di piantare il “Golden Spike” della partita, secondo tradizione dei Five Stripes.

Intercettato dai media locali, l’ex centrocampista di Ajax, Milan e Juventus nonché della nazionale olandese, ha parlato della MLS e del prossimo All Star Game: “Credo che sia un’ottima opportunità sia per la lega che per la Juventus, che permetterà anche ai tifosi di vedere all’opera i migliori giocatori d’Italia e top mondiali. Per la Juventus sarà fantastico cercare di trovare la forma migliore con l’atmosfera degli stadi americani. Il MB Stadium è splendido, se fosse in Europa sarebbe tra gli stadi migliori, è di categoria superiore”.

Davids dopo aver chiuso la carriera da calciatore ha vissuto per sei mesi proprio ad Atlanta, nel 2006. Dall’epoca la MLS e non solo è cresciuta molto: “Il livello si è alzato esponenzialmente – ha commentato -. Ora ci sono molti giocatori che vogliono venire a giocare qui, è un buon segno. Il gioco è più veloce e tatticamente le squadre sono molto meglio di prima, questo anche grazie all’arrivo di allenatori preparati come il Tata Martino. E’ quello di cui la MLS ha bisogno in questo momento: dei buoni allenatori da formare in strutture apposite allenandoli tatticamente”.


 

Commenti

Commenti

Max Cristina
Giornalista dal 2006, scrivo per SportMediaset, TgCom24 e collaboro con Goal Italia. Ideatore e fondatore di MLSsocceritalia.com, precedentemente redattore di Calciomercato.com

Leggi anche

Torna su