Cyle Larin, l’incubo di New York

Cyle Larin gol NY
Una rete in avvio della punta decide il match dello Yankee Stadium

MLS 2016, NY City-Orlando 0-1: decide Larin

Si scrive Cyle Larin, ma si legge incubo nel dialetto Yankee. Quando respira l’aria di New York il miglior rookie 2015 si scNYCFC_Badgeatena e Orlando gode. Il primo “derby” tra Pirlo e Nocerino (out per infortunio) lo ha deciso lui, ancora una volta, in un match spettacolare e ricco di occasioni. E’ bastato il suo colpo di testa da distanza ravvicinata al 7′ per decidere l’incontro dello Yankee Stadium, con gli uomini di Vieiraschierati nuovamente con il curioso 3-2-2-3 – che non hanno saputo trovare il guizzo vincente nonostante la grande mole di occasioni create e un Villa sottotono. Il rimpianto è il palo di Mendoza nella ripresa. GUARDA GLI HIGHLIGHTS

La differenza però l’ha fatta un giocatore che non finisce mai di stupire. Classe 1995 e già nominato miglior rookie alla sua stagione d’esordio in MLS con la maglia di Orlando, Larin ha trovato il gol numero 20orlando_city_mls_logo__1 in carriera, sottolineando una crescita costante che gli varrà la convocazione nella nazionale maggiore canadese.

Con quello infilato nella porta dei NY City con la gentile collaborazione di Sounders, Larin ha confermato di trovarsi a suo agio nella Grande Mela rimpolpando il proprio score e ridisegnando il suo ruolo di incubo:

9 gol nelle ultime 7 partite
6 gol su 7 di Orlando contro NY City
Due triplette nelle precedenti trasferte a New York, una al City e una ai Red Bulls

Commenti

Commenti

Leggi anche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su