Arena e i suoi fratelli: i coach più vincenti della MLS

Il grande ammiraglio è tornato al timone di una nave: Bruce Arena ha da poco preso le redini dei New England Revolutions col doppio incarico di coach e direttore sportivo, una nuova avventura per colui che ha portato la USMNT al miglior risultato in un mondiale del dopoguerra, i quarti

Handwalla Bwana: dalla sete ai record con i Sounders

- Articolo del maggio 2018 - Passeggiata di quelle insonni, l’altra notte, su LiveScore. Inghilterra, Italia, Argentina, Cile, Cina… passo dopo passo, touch dopo touch, si arriva finalmente a USA-MLS. “Toh, Toronto perde con Seattle”. Clicchi sulla freccia e voli a vedere i marcatori. Classico Bruin di sempre, classico Osorio di

Houston dà la carica. L’attacco stellare dei Dynamo

Diciassette goal segnati in otto partite, con la media di 2,125 reti a match, seconda di Conference dopo i stellari LAFC che conducono la classifica, ma con tre partite in più. E' la statistica inerente agli Houston Dynamo, franchigia del Texas che negli ultimi anni si è distinta per la

Il buio oltre le rapide, la lunga crisi di Colorado

Prima dell'inizio della stagione il campione Tim Howard, annunciando il suo ritiro a fine 2019, aveva espresso il desiderio di vincere la MLS con i suoi Colorado Rapids. Data l'imprevedibilità del campionato americano il desiderio era più che legittimo, seppur improbabile. Attualmente le speranze di Howard di alzare la MLS

Fantasia americana al potere: Generazione 10

Siamo al 47esimo minuto di gioco al Mercedes-Benz Stadium di Atlanta dove i padroni di casa incontrano i Philadelphia Union quando il giovanissimo Brenden Aaronson dalla sinistra si accentra e batte Guzan. Giovanissimo dicevamo, perché Aaronson è un classe 2000. Il suo gol è un'ulteriore dimostrazione di una nuova generazione

La riscossa di Taider, nuovo leader degli Impact

Due goal in due partite, un assist e la nomina a miglior giocatore per la prima partita di campionato, Saphir Taider è sicuramente il vincitore morale della primissima parte di stagione dei Montreal Impact, partita con la doppia trasferta, prima a San Josè e poi a Houston, che ha visto